domenica 24 giugno 2012

TOYOTA : con la Nuova Prius+ nasce “Prius Family”


A Bratislava per scoprire la Prius+



Un’automobile nuova, il cui design è stato rivisitato in ogni singolo aspetto. 


Le linee esterne sottolineano come questo veicolo sia da intendere come un’evoluzione del modello tradizionale.

Come suggerito dal nome la Prius+ offre un significativo incremento dello spazio, pur mantenendo dimensioni abbastanza compatte per ottimizzare la performance aerodonamica. Rispetto al modello standard, la Prius+ presenta 135 mm di lunghezza in più, 30 mm di larghezza, 85 mm di altezza e un passo più esteso di 80 mm, dimensioni che hanno reso possibile la sistemazione di sette persone su tre file di sedili.
Questa nuova automobile unisce il linguaggio stilistico del frontale Under Priority a una minuziosa gestione dei flussi d’aria, che gli conferiscono uno stile estremamente pulito e innovativo.
Per sfruttare al massimo le potenzialità della struttura leggera in acciaio ad alta resistenza ed alluminio, e della trasmissione Hybrid Synergy Drive®, il design esterno di Prius+ ottimizza l’efficienza aerodinamica per garantire il massimo della stabilità e della silenziosità.
Il frontale del veicolo rappresenta l’ultima frontiera del linguaggio stilistico Under Priority di Toyota, con la sua tipica forma trapezoidale. Le dimensioni della griglia superiore con un inserto cromato orizzontale, sono state ridotte per ottenere la massima uniformità del flusso dell’aria sulla parte superiore della vettura. Al contrario, la griglia inferiore è stata allargata per incrementare l’efficienza del raffreddamento del motore.
I gruppi ottici dalle linee decise e dalle forme sinuose sono simili a quelli già presenti sulla Prius, a conferma del carattere distintivo della nuova Famiglia Prius.
Le superfici verticali che caratterizzano le estremità del paraurti anteriore e, i profili ai lati delle Luci di Marcia Diurna (DRL) a LED, non solo esaltano l’aspetto robusto del veicolo e la sua stabilità, ma ottimizzano anche il flusso dell’aria sopra gli pneumatici riducendo le turbolenze nella zona dei passaruota.
Nella fiancata la tradizionale forma a triangolo della Prius risalta immediatamente agli occhi. La Prius+ ne rappresenta una evoluzione, con una forma affusolata che deriva dal profilo allungato del cofano, del montante
67anteriore e del tetto, dalla forma dei cristalli “full-length”, enfatizzati dalla colorazione nera del montante centrale e posteriore, e dalla nervatura che scorre nella parte bassa della vettura per poi terminare nel paraurti posteriore.
Il design posteriore è caratterizzato dal pratico portellone affiancato dai fari con modanature Synergy Blue, che proseguono sul lato della vettura per migliorare la visibilità. I fari sono stati posti ai lati estremi del posteriore, massimizzando la larghezza del portellone, e rafforzando l’immagine di solidità e stabilità del veicolo.
Per ottimizzare l’efficienza aerodinamica della Prius+, è stata prestata particolare attenzione alla convergenza del flusso dell’aria proveniente dal tetto e dalle fiancate. La vettura tende infatti a restringersi progressivamente verso la coda del veicolo, con il flusso dell’aria che viene reso più uniforme dallo spoiler sul tetto, dalla forma aerodinamica dei gruppi ottici posteriori e dalle superfici verticali ai lati del paraurti posteriore.
Inoltre, la copertura dei passaruota riesce a eliminare le turbolenze attorno agli pneumatici, migliorando la stabilità in rettilineo e il comportamento dello sterzo.
L’adozione di tutte queste misure garantisce alla Prius+ un coefficiente di resistenza aerodinamica ai vertici della categoria, con un CX pari a solo 0,28.
La presenza del sistema Hybrid Synergy Drive® è sottolineato dal colore blu delle decorazioni dei fari e dello stemma Toyota, e dal badge ‘Hybrid’ presente sul parafango anteriore. La nuova Prius+ è disponibile in sette colori esterni, tra cui l’esclusivo White Pearl.
I cerchi in lega da 16” con copriruota aerodinamico e quelli da 17” in lega d’alluminio presentano entrambi esclusivi pneumatici con resistenza al rollio ridotta del 5% rispetto a quelli che equipaggiano la Prius.
Nuovo design interno
Il nuovo design interno è caratterizzato da una plancia con linee orizzontali pronunciate, e da una linea curva ed armoniosa che avvolge la consolle centrale e il quadro strumenti. Combinate con la forma concava dei rivestimenti delle portiere e con lo spazio centrale tra consolle e quadro strumenti che collega il guidatore al passeggero anteriore, riesce a creare un elevato senso di spaziosità.
La consolle si unisce al quadro strumenti, collocato in posizione alta e centrale sulla plancia, in maniera tale da garantire la massima visibilità. All’interno del quadro, gli indicatori relativi al tachimetro, al cambio e il nuovo Hybrid System Indicator sono stati collocati il più vicino possibile al volante, minimizzando il movimento degli occhi.
Gli strumenti e i comandi presenti sulla consolle sono divisi tra i controlli necessari alla guida e le altre funzioni aggiuntive. Tutti i comandi relativi alla guida sono posizionati in prossimità del volante e inseriti in una area caratterizzata da una modanatura color metallo.
Il display multi-informazione Toyota Touch, che comprende il sistema audio, navigazione e informazioni sul veicolo, e i controlli del climatizzatore sono stati posizionati in una zona definita da un’elegante finitura nera. Il sistema di climatizzazione dispone di un nuovo comando, che può regolare la temperatura, la modalità e la velocità di ventilazione attraverso il funzionamento intuitivo di una singola manopola.
Gli interni della nuova Prius+ sono caratterizzati dall’abbinamento di varie tonalità di colori e materiali soft touch, che conferiscono all’abitacolo un aspetto moderno ed estremamente pratico. Il colore interno Gray, può essere associato a due tappezzerie differenti.

Packaging spazioso, con tre file di sedili e 7 posti
Con i suoi 2.780 mm, il passo della nuova Prius+ risulta essere 80 mm più lungo rispetto a quello del modello standard. Lo sbalzo posteriore del veicolo è a sua volta più lungo di 50 mm, dimensioni che consentono un incremento considerevole del bagagliaio e dello spazio per i passeggeri.
La nuova Toyota Ibrida sette posti prevede una seconda fila composta da tre sedili scorrevoli, inclinabili e ribaltabili in maniera indipendente, e una terza fila con 2 sedili inclinabili e ribaltabili anch’essi in maniera indipendente. L’adozione della terza fila di sedili è stata resa possibile dall’installazione di un pacco batterie agli ioni di litio molto compatto all’interno della consolle centrale, proprio tra i due sedili anteriori.
La distanza tra la prima e la seconda fila è di 965 mm, 35 mm in più rispetto alla Prius, mentre la distanza tra la prima e la terza fila raggiunge numeri ai vertici della categoria, 1.635 mm. Lo spazio per le ginocchia disponibile nella seconda e terza fila è stato ulteriormente incrementato di 25 mm grazie all’adozione di uno schienale dal design sottile e arcuato.
I sedili della seconda e terza fila sono stati collocati più in alto di 45 mm rispetto alla fila che li precede per migliorare la visibilità, offrendo comunque uno spazio ampio per le gambe dei passeggeri. Grazie a un incremento di spazio rispetto alla Prius di 25, 27 e 18 mm rispettavemente per la testa, per le spalle e per il
89punto dell’anca, i sedili della prima fila possono scorrere longitudinalmente di 260 mm, possono scorrere di 60 mm per la regolazione in altezza e possono ripiegarsi completamente. La struttura dei sedili, grazie al design innovativo, offre il massimo supporto laterale e una comodità senza precedenti. Il sedile sul lato guida dispone della regolazione elettrica del supporto lombare, e assieme a quello del passeggero può essere equipaggiato con un sistema di riscaldamento.
Grazie alle comode leve di rilascio montate sulle spalle dei cinque sedili posteriori, la nuova Prius+ offre la flessibilità di un vero MPV unito a una notevole capacità di carico.
La seconda fila di sedili offre agli occupanti 75 mm di spazio in più per la testa e 59 mm in più per le spalle rispetto alla Prius, consentendo ai tre sedili di essere reclinati e ripiegati in maniera indipendente. I sedili esterni possono scorrere longitudinalmente per 180 mm, quello centrale per 165 mm, aumentando il comfort dei passeggeri attraverso una migliore ripartizione dello spazio.
Oltre alla funzione di ripiegamento completo, allo stesso livello della superficie di carico, la terza fila di sedili possiede anche la possibilità di essere reclinata fino a un massimo di 33 gradi.
Anche con sette passeggeri a bordo, la Prius+ offre una capacità di carico di 232 litri. Il ripiegamento della terza fila consente un incremento della capacità fino a 784 litri, mentre il ripiegamento della seconda e terza fila garantisce un totale di 1.750 litri. Il portellone, la cui ampiezza e altezza di apertura sono rispettivamente pari a 1.105 e 730 mm, per un incremento di 95 e 85 mm rispetto alla Prius, facilita le attività di carico e scarico.
La flessibilità di carico viene arricchita grazie all’ampia vaschetta di stivaggio, collocata sotto al bagagliaio, che con una profondità di 345 mm possiede una capacità di 60 litri. Ad esempio, i sacchetti della spesa possono essere comodamente sistemati sotto il piano di carico, mentre una valigia oppure un passeggino possono essere infilati verticalmente sollevando il pannello.
Fondamentale per qualsiasi MPV, la Prius+ è inoltre equipaggiata con un’infinita varietà di compartimenti porta oggetti a disposizione di tutte le file di sedili.
La plancia prevede un cassetto portaoggetti con una capienza di 8,5 litri, un vano superiore lato passeggero da 4,5 litri e un ulteriore spazio porta oggetti lato guida. Il compartimento da 2 litri con apertura laterale posto sulla sommità del tunnel centrale può alloggiare fino a un massimo di 8 CD, e può essere utilizzato anche dai passeggeri della seconda fila. Il telefono cellulare oppure il proprio iPod possono invece essere comodamente alloggiati nell’apposito vano disponibile nella parte inferiore della plancia, vicino alle prese USB e AUX.
Documenti in formato A4 oppure una bottiglia di plastica possono invece essere sistemati nelle tasche presenti sulle portiere anteriori e posteriori. Sono inoltre disponibili un vano in corrispondenza della luce di lettura e tasche sugli schienali dei sedili anteriori. Infine, un totale di 5 porta bicchieri sono suddivisi tra le tre file di sedili.
Tecnologia Full Hybrid con batteria agli Ioni Di Litio
Il sistema full hybrid di Prius+ dispone di un motore termico 1.8 VVT-i, un potente motore elettrico, un generatore, un’efficiente batteria agli ioni di litio, un’unità di controllo e il gruppo epicicloidale di ripartizione della potenza.
Il sistema HSD utilizza la potenza congiunta del motore termico e di quello elettrico, oppure di uno solo di essi, massimizzando l’efficienza delle due unità e ottenendo il miglior bilanciamento possibile tra prestazioni e consumi.
Durante la decelerazione e la frenata, il motore elettrico agisce come fosse un generatore ad alta potenza per consentire la frenata rigenerativa. L’energia cinetica, che va solitamente a dissiparsi come calore, viene recuperata come energia elettrica da immagazzinare nella batteria.
La trasmissione a variazione continua E-CVT del sistema è gestita tramite un dispositivo comandato elettronicamente con tecnologia Shift-by-Wire.
La Prius+ dispone di tre modalità di guida ‘on-demand’, sviluppate per incrementare le potenzialità della tecnologia full hybrid, compresa un’esclusiva
modalità di guida EV, che consente una guida ultrasilenziosa con l’utilizzo del solo motore elettrico, per livelli di emissioni pari a zero.
Batteria agli ioni di litio
La batteria agli ioni di litio di Prius+ sostituisce per la prima volta la batteria al nichel-metallo idruro dei modelli full hybrid Toyota che non dispongono della tecnologia plug-in. Sistemata nella parte centrale del veicolo, immediatamente sotto il tunnel centrale tra i due sedili anteriori, la nuova batteria risulta molto più leggera e compatta rispetto a quella della Prius.
Il nuovo design della batteria ha permesso la riduzione del numero di celle a 56, disposte verticalmente su due file. In questo modo la batteria occupa molto meno spazio, e con i suoi 34 kg risulta essere 8 kg più leggera rispetto a quella di Prius.
A dispetto di una tale riduzione nelle dimensioni e nel peso, la batteria della Prius+ possiede lo stesso voltaggio di 202 V e la medesima potenza.
Motore 1.8 litri a ciclo Atkinson con nuovo sistema di ricircolo del calore di scarico Il motore benzina da 1.798 cc, 4 cilindri a ciclo Atkinson sviluppa 73 kW/99 CV a 5.200 rpm e 142 Nm di coppia a 4.000 rpm. Combinato con il sistema di Ricircolo dei Gas di Scarico, il motore a Ciclo Atkinson garantisce significativi benefici dal punto di vista dell’efficienza e delle emissioni.
Nel ciclo Atkinson la chiusura ritardata delle valvole di aspirazione ritarda l’inizio della fase di compressione. Questo crea un rapporto di espansione compressione più alto, riducendo le perdite per pompaggio e l’energia dispersa allo scarico, aumentando così l’efficienza del motore. Di conseguenza, la temperatura di scarico risulta inferiore a quella dei motori convenzionali. Il sistema EGR reintroduce i gas di scarico nella giusta quantità all’interno del sistema di aspirazione, contribuendo a ridurre ulteriormente le temperature di funzionamento del motore.
Insieme, queste tecnologie minimizzano la necessità di arricchire il rapporto aris/combustibile per tenere sotto controllo la temperatura del catalizzatore, riuscendo così a migliorare i consumi e diminuire le emissioni.
Il sistema di gestione della temperatura del motore combina il sistema di ricircolo dei gas di scarico migliorato con la pompa di raffreddamento elettrica, ottimizzando l’efficienza e il comfort nell’abitacolo soprattutto quando la temperatura esterna è molto bassa. Un motore elettrico sostituisce il tradizionale azionamento a cinghia della pompa del liquido refrigerante motore riducendo le perdite meccaniche. Come conseguenza il flusso del liquido di raffreddamento può essere controllato con grande precisione, contribuendo così a una maggiore efficienza dei consumi.
Attraverso una valvola inserita nel sistema di scarico, il nuovo sistema di ricircolo riutilizza i gas di scarico per riscaldare il liquido di raffreddamento all’avviamento del motore.
Il nuovo sistema è il 33% più leggero e il 27% più efficiente di quello della Prius. Sostanzialmente è oggi possibile il trasferimento di una maggiore quantità di calore dai gas di scarico. In questo modo vanno a ridursi sensibilmente i tempi di warm-up del motore e di riscaldamento dell’abitacolo, migliorando l’efficienza e i consumi del sistema ibrido, specialmente in presenza di temperature rigide.
E-CVT - Trasmissione a variazione continua a gestione elettronica
Rappresenta il cuore del sistema Hybrid Synergy Drive® e comprende il motore e il generatore elettrico, il gruppo epicicloidale di ripartizione della potenza e il doppio ingranaggio di riduzione, tutti alloggiati in una scatola di trasmissione molto leggera e compatta, dalle dimensioni paragonabili a quella di un cambio convenzionale.
L’E-CVT presenta una trasmissione multi-funzione che integra quattro tipi di ingranaggio, compreso un doppio dispositivo di riduzione che lo rende leggero ed estremamente compatto.
Per compensare l’incremento del peso rispetto alla Prius, il rapporto di trasmissione finale è stato abbassato da 3,498 a 3,704, riuscendo a mantenere inalterate le prestazioni del veicolo in accelerazione.
Motore/generatore elettrico da 60 kW
Il potente motore/generatore elettrico sincrono, a magneti permanenti da 60 KW, lavora insieme al motore a benzina per migliorare la performance in accelerazione, mentre lavora da solo quando la Prius+ è in modalità EV.
Per poter mantenere un’efficienza ottimale nonostante l’incremento nel peso del veicolo, il sistema di raffreddamento ad aria del motore elettrico è stato sostituito con un sistema a liquido.
Il motore elettrico genera una potenza immediata già da fermo e una coppia massima di 207 Nm. L’elevato voltaggio di funzionamento pari a 605 V DC, consente il funzionamento con livelli più bassi di corrente e, di conseguenza, una minore dissipazione termica, aumentando l’efficienza del sistema HSD.
Unità di controllo della potenza
Con dimensioni simili a quelle di una batteria da 12 V, l’unità di controllo della potenza del sistema Hybrid Synergy Drive® è composta da un convertitore di voltaggio, un inverter e un convertitore DC/DC.
Controllata dalla centralina del motore (ECU), l’Unità di Controllo della Potenza aumenta il voltaggio della corrente continua proveniente dalla Batteria Ibrida convertendola in corrente alternata per azionare il motore elettrico.
Per caricare la batteria ausiliaria, i veicoli convenzionali utilizzano un alternatore; ma dal momento che un alternatore non può funzionare quando il motore termico è spento, i sistemi full-hybrid necessitano di un sistema diverso. La tecnologia Hybrid Synergy Drive® prevede un convertitore DC/DC per ridurre il voltaggio della corrente proveniente dalla batteria ibrida da 202 V fino a 12 V, fornendo così l’energia ai sistemi ausiliari e ricaricando la batteria ausiliaria.
Prestazioni
Il sistema Hybrid Synergy Drive® della Prius+ combina la potenza di 99 CV/73 kW del motore benzina 1.8 litri agli 82 CV/60 kW del motore elettrico, raggiungendo una potenza massima pari a 136 CV/100 KW. La Prius+ accelera da 0 a 100 km/h in 11,3 secondi.
Grazie ad un’aerodinamica e a un peso ai vertici della categoria, il sistema full hybrid della Prius+ raggiunge livelli di consumi ed emissioni pari rispettivamente a 4,1 l/100 km e 96 g/km1 di CO2.
Il funzionamento del sistema Hybrid Synergy Drive®
Durante i normali spostamenti, il sistema Hybrid Synergy Drive® di Toyota agisce in differenti modi per ottimizzare l’efficienza e ridurre consumi ed emissioni.
A veicolo fermo, il motore termico si spegne automaticamente per risparmiare carburante. In condizioni di bassa efficienza del motore benzina, come in partenza e nei transitori alle basse-medie velocità, il veicolo funziona esclusivamente in modalità elettrica, azzerando le emissioni di CO2, NOx ed i consumi.
In condizioni di guida normali, l’erogazione della potenza viene costantemente e automaticamente distribuita tra motore termico ed elettrico, in maniera tale da raggiungere prestazioni ottimali e un’efficienza massima.
Attraverso il sistema di Controllo Elettronico della Forza Frenante (ECB), il motore elettrico agisce come un generatore durante la decelerazione e la frenata, ottimizzando così la gestione dell’energia mediante il recupero dell’energia cinetica, che invece di essere dissipata sotto forma di calore come avviene nei sistemi tradizionali, si trasforma in energia elettrica da immagazzinare nella batteria ibrida.
Il livello di carica della batteria viene costantemente tenuto sotto controllo e se necessario interviene il generatore azionato dal motore termico, che elimina la necessità di ricarica del sistema da sorgenti esterne.
Tre modalità di guida ‘On-Demand’ – L’esclusiva esperienza di guida “Eco” Accanto alla modalità di guida NORMAL, possono anche essere selezionate tre diverse modalità ‘on-demand’, che migliorano rispettivamente l’efficienza di guida, le prestazioni e i consumi.
In ogni modalità di guida inoltre c’è sempre l’indicazione di guida “Eco”, per tutti i clienti intenzionati ad adottare uno stile più rispettoso dell’ambiente.
In partenza, con la selezione della modalità di guida NORMAL, la nuova Prius+ funziona automaticamente in modalità EV, e cioè con l’ausilio del solo motore elettrico, per garantire istantaneamente potenza e regalare una guida estremamente silenziosa con i massimi livelli di comfort. Questa esperienza di guida è un’esclusiva della tecnologia Full Hybrid, e non è disponibile sulle vetture con tecnologia Mild Hybrid.
In modalità NORMAL, il sistema Full Hybrid può funzionare con l’ausilio del solo motore elettrico fino a una velocità di 70 km/h, con il motore termico che si accende nel caso di superamento di tale soglia o in caso di accelerazioni decise.
Il cliente ha inoltre la possibilità di selezionare manualmente la modalità EV. Questa modalità permette un maggior utilizzo del solo motore elettrico anche se nel caso in cui venga richiesta una maggiore potenza il motore termico vada ad attivarsi automaticamente. Di conseguenza, con un’autonomia del livello di carica della batteria, la modalità EV consente una guida in città silenziosa, a “zero emissioni” di CO2, NOx e particolato nonchè a “zero consumi”.
Il sistema Full Hybrid permette alla Prius+ di viaggiare per lunghi tratti in modalità elettrica con “zero emissioni”. Il sistema è stato ottimizzato per funzionare nel modo più efficiente possibile, eliminando nella maggior parte dei casi il ricorso al motore termico.
I test portati avanti da Toyota confermano questo potenziale. I dati raccolti in numerosi tragitti sia urbani che extraurbani dimostrano come il sistema Full Hybrid permetta un’ampia percentuale di funzionamento con zero emissioni, con una media di oltre il 61% del tempo e del 50% della distanza percorsa.
Visto che anche durante le accelerazioni non particolarmente spinte, il motore termico rimane spento, la modalità EV contribuisce a ridurre sensibilmente i consumi medi della Prius+.
In modalità Eco, la reattività della farfalla a input decisi sull’acceleratore viene ridotta, e il controllo del climatizzatore ottimizzato per una maggiore economia
dei consumi. A seconda delle condizioni di guida, la modalità Eco permette uno stile di guida più rilassante con una riduzione dei consumi di circa il 10%.
In modalità POWER vengono incrementati l’accelerazione e il piacere di guida, grazie ad una reattività della farfalla superiore del 25% agli input dell’acceleratore.
A completare l’efficacia di queste tre modalità di guida, un Eco Drive Monitor aiuta il cliente a massimizzare l’efficienza dei consumi del sistema Full Hybrid. Attraverso il display multi-informazione del sistema Toyota Touch, il guidatore può controllare il flusso energetico del sistema Hybrid Synergy Drive® per ciascuna modalità di guida. Il guidatore in questo modo può migliorare il suo stile di guida per massimizzare l’efficienza del sistema e il livello dei consumi.
Dinamiche di guida agli input provenienti dalla molla di essere trasmessi alla scocca direttamente senza passare per il supporto superiore. Tutto questo ha consentito di ottimizzare la sezione in gomma del supporto per renderla adatta alla gestione ottimale degli sforzi provenienti dall’ammortizzatore, migliorandone l’efficacia e contribuendo al bilanciamento ideale e al massimo comfort di guida.
Nel caso di Prius+, la riduzione dell’elasticità in direzione radiale del supporto superiore ha consentito di ridurre la rumorosità proveniente dalla strada, mentre un incremento del 25% del coefficiente di smorzamento verticale dell’ammortizzatore permette una guida con livelli di comfort eccellenti.
Sul retro, la sospensione a ponte torcente trae anch’essa beneficio da un nuovo ammortizzatore. L’ammortizzatore e la molla a spirale sono installati in maniera separata per incrementare lo spazio di carico, e la posizione del punto di fissaggio superiore è stata abbassata di 42 mm per incrementare ulteriormente il volume del bagagliaio. La posizione angolata dei supporti migliora la stabilità dello sterzo, con una leggera tendenza al sottosterzo che aiuta la precisione in curva.
Prius+ condivide il Servosterzo Elettrico (EPS) ‘Speed-sensitive’ della Prius, che però è stato adattato alle caratteristiche di guida di questa nuova monovolume 7 posti Toyota full hybrid.
Il sistema prevede un albero intermedio irrigidito, e la scatola dello sterzo è stata collegata direttamente alla sospensione anteriore, per garantire al sistema la massima rigidità e una pronta risposta dello sterzo.
Nuovo Servosterzo Elettrico per garantire i massimi livelli di manovrabilità Nuovo Controllo “Pitch and Bounce”, per migliorare il comfort Numerose misure di riduzione del NVH, per una guida incredibilmente silenziosa
La scocca della Prius+ unisce un’elevata rigidità torsionale, necessaria a garantire un adeguato comfort di guida, al peso ridotto del veicolo, essenziale per ottimizzare l’efficienza del sistema Hybrid Synergy Drive®.
L’utilizzo di acciaio ad alta resistenza in componenti quali il montante centrale e il rinforzo sottoporta, e quello di materiali pressofusi per il rinforzo del tetto e per le barre anti-intrusione delle portiere anteriori, offrono un significativo risparmio del peso. L’impiego del cofano e del paraurti anteriore in alluminio consentono a loro volta un’ulteriore riduzione del peso.
Particolare attenzione è stata riservata alla rigidità torsionale, con l’aggiunta di rinforzi e sostegni lungo tutta la scocca.
Per incrementare la rigidità anteriore, i supporti superiori delle sospensioni sono stati collegati tra di loro tramite l’adozione di un pannello trasversale. La rigidità laterale è stata migliorata grazie all’adozione di barre trasversali tra i passaruota. Sull’intera apertura del portellone è stato inserito un rinforzo a struttura circolare che incrementa la rigidità posteriore del veicolo.
La dinamica di guida è stata migliorata con l’adozione di un rinforzo sulle sospensioni anteriori che collega, tramite una staffa il supporto della molla elicoidale con il montante anteriore.
Insieme, queste misure hanno consentito l’incremento della rigidità torsionale della scocca di Prius+ del 15% rispetto alla Prius. Questa maggiore rigidità anteriore ha inoltre permesso una regolazione più morbida della molla elicoidale anteriore, migliorando così il comfort senza compromettere in alcun modo la stabilità di guida.
Nuovo sistema di sospensioni
Prius+ presenta lo stesso schema di sospensione della Prius, vale a dire MacPherson all’anteriore e ponte torcente al posteriore. Nonostante questo, entrambi i sistemi sono stati perfezionati per garantire elevati livelli di agilità e comfort di guida.
Nella parte anteriore, il maggiore angolo di incidenza, pari a 6,5 gradi, e la barra stabilizzatrice ottimizzata offrono un’eccellente stabilità e una migliore sensibilità dello sterzo. L’ammortizzatore dispone di una valvola del pistone progettata appositamente con fori di passaggio dell’olio espandibili che consente di ridurre lo smorzamento a velocità del pistone elevate, riducendo di conseguenza le sollecitazioni impulsive per un’eccellente guidabilità.
Anche le caratteristiche del supporto superiore “multipass” della sospensione sono state ottimizzate. Questa struttura permette una separazione delle forze provenienti dalla molla elicoidale e dall’ammortizzatore, consentendo
Prius+ dispone inoltre di una nuova logica di controllo e di un rapporto di sterzo rivisto a 18,1, per garantire al sistema EPS la massima sensibilità e reattività.
Nuovo controllo Pitch & Bounce
Prius+ introduce la prima applicazione mondiale su un modello hybrid del sistema di controllo Pitch & Bounce. Grazie alla regolazione automatica della coppia del motore elettrico in base alle condizioni della superficie stradale, il sistema consente di ridurre il beccheggio della scocca, migliorando handling e piacere di guida.
Il sistema utilizza le informazioni provenienti dal sensore di velocità delle ruote per determinare il movimento in alto e in basso della parte anteriore del veicolo in caso di strada ondulata. In caso di movimento verso l’alto, il controllo Pitch & Bounce riduce momentaneamente i livelli di coppia del motore elettrico per compensare il movimento da parte del veicolo, mentre in caso di abbassamento, il sistema va invece a incrementare i livelli di coppia, bilanciando in maniera opposta il comportamento del veicolo.
Per quanto l’intervento della variazione di coppia avvenga in maniera estremamente ridotta, esso comporta un notevole impatto sul piacere di guida. Il comfort risulta ulteriormente migliorato attraverso un comportamento del veicolo più uniforme, dovuto alla riduzione del movimento da parte della scocca. La sensibilità dello sterzo risulta invece migliorata grazie alla maggiore aderenza degli pneumatici.
Nuovi livelli di NVH, per una guida estremamente silenziosa
Rafforzando i notevoli risultati ottenuti per la riduzione dell’NVH grazie all’aerodinamica di Prius+ e al sistema Hybrid Synergy Drive®, particolare attenzione è stata riservata alla riduzione di rumore e vibrazioni.
Il rumore proveniente dalla strada e dal motore è stato rigorosamente attutito mediante l’estensivo utilizzo di materiali isolanti collocati nel vano motore e nell’abitacolo. Lo spessore del cristallo e lo specifico design del parabrezza aiutano a ridurre ulteriormente il rumore provocato dal vento, migliorando la silenziosità del veicolo a velocità elevate.
Il sistema di insonorizzante della plancia è stato ridefinito per attutire il rumore proveniente dal vano motore, con l’applicazione di strati isolanti Thinsulate dello spessore di 23 mm sul retro del pannello strumenti e sui rivestimenti inferiori.
Oltre a questo, la riduzione delle vibrazioni provenienti dal supporto in gomma della sospensione anteriore e l’adozione di nuovi pneumatici hanno ridotto la quantità di rumore proveniente dalla strada, rendendo l’abitacolo incredibilmente silenzioso.
Di conseguenza, la nuova Toyota full hybrid definisce standard impareggiabili in termini di riduzione della rumorosità ed assorbimento delle vibrazioni (NVH). In questo modo i clienti avranno la possibilità di godere di un abitacolo estremamente tranquillo e silenzioso a qualsiasi velocità.
Equipaggiamento altamente tecnologico
Efficiente sistema di climatizzazione, con nuovo controller Ampio tetto panoramico in resina con chiusura automatica della tendina Avanzato sistema multimediale con accesso a SMS ed email
Come tutti i veicoli appartenenti alla nuova famiglia Prius, Prius+ presenta contenuti all’avanguardia nel campo dell’innovazione tecnologica.
Gli equipaggiamenti di serie includono l’efficiente climatizzatore, il sistema Smart Entry, l’Hill Start Assist e la tecnologia Toyota Touch, l’interfaccia multimediale touch screen più accessibile al mondo.
Tra gli optional sono disponibili l’Head-up Display collegato ai controlli Touch Tracer posizionati sul volante, il tetto panoramico in resina, i fari a LED e il sistema di navigazione Toyota Touch & Go Plus.
Climatizzatore efficiente con nuovo controller
Come per Prius, le principali componenti del sistema di climatizzazione sono state rese compatte ed efficienti, minimizzando i consumi e incrementando l’efficienza del veicolo.
Il sistema utilizza un compressore a inverter elettrico, che consente al climatizzatore un’attivazione indipendente dal funzionamento del motore. In modalità Eco il sistema di controllo riduce l’impatto del climatizzatore sul consumo del veicolo.
Il sistema dispone di un nuovo controller, che consente la regolazione della temperatura, della modalità di funzionamento e dei livelli di ventilazione attraverso l’azione intuitiva di un unico comando.
Head-up Display con Touch Tracer Control
L’Head-Up Display proietta le principali informazioni di guida sulla base del parabrezza, in corrispondenza della linea visiva del guidatore. I dati includono il display dei comandi Touch Tracer e la velocità del veicolo.
I comandi Touch Tracer sono costituiti da controlli sensibili al tatto collocati sul volante, che consentono al guidatore di gestire una serie di caratteristiche di bordo senza la necessità di distogliere lo sguardo dalla strada o di spostare le mani dal volante. I comandi possono essere utilizzati per selezionare e gestire il sistema audio, il climatizzatore, e i dati relativi al trip computer e all’Eco Drive monitor.
Disponibile per la prima volta su Prius+, la semplice pressione del comando attiva una mappa per le funzioni di controllo del Touch Tracer sull’ Head-up Display. L’immagine si illumina in funzione dei movimenti del dito del guidatore fino alla funzione desiderata, selezionabile in seguito con la semplice pressione del comando che viene confermato sul display. Ad esempio, nel caso di variazione della temperatura per il climatizzatore, sull’Head Up Display viene automaticamente visualizzata la nuova impostazione.
Tetto panoramico in resina
Prius+ può essere equipaggiata con uno dei più ampi tetti panoramici disponibili sul mercato, con un’apertura di circa due volte e mezzo più grande rispetto a quella di Prius. Questo tetto dal design suddiviso in due parti è stato fabbricato in resina e incorpora un rivestimento rigido che aiuta a prevenire i danni dovuti agli agenti ambientali e atmosferici.
L’utilizzo della resina, assieme all’eliminazione del telaio e all’aderenza del pannello in resina direttamente alla scocca, ha ridotto il peso di circa il 40% rispetto al cristallo. In questo modo è stato possibile non soltanto migliorare l’efficienza dei consumi, ma grazie anche all’abbassamento del baricentro migliorare le capacità dinamiche del veicolo.
Dal momento che la resina risulta essere ben più efficace del vetro in fatto di isolamento termico, per quanto riguarda la resistenza al calore il nuovo tetto panoramico offre un miglioramento dell’84% sull’intera superficie rispetto a un tetto in cristallo. Migliorando ulteriormente l’efficienza termica, la funzione di chiusura automatica della tendina del tetto aiuta a prevenire il surriscaldamento dell’abitacolo nelle giornate più calde.
Toyota Touch
Disponibile di serie, Toyota Touch è il sistema multimediale 6,1” full colour con interfaccia touch screen che rappresenta oggi un nuovo e più accessibile approccio ai sistemi multimediali di bordo.
Il sistema include radio AM/FM con migliore ricezione FM grazie all’utilizzo di un doppio sintonizzatore, lettore CD/MP3, connettività Bluetooth per telefoni cellulari con funzione di streaming musicale, una porta USB che consente la connessione di lettori portatili, con una funzione per la visualizzazione delle copertine degli album presenti in iTunes. Sono inoltre visualizzabili le informazioni sull’Energy Monitor del sistema ibrido e quelle relative ai consumi, con l’aggiunta di una telecamera posteriore disponibile di serie.
Toyota Touch & Go Plus
Basato sull’unità multimediale Toyota Touch, il sistema Touch & Go Plus che equipaggia la Prius + offre un sistema di navigazione che include tutte le più comuni funzioni, tra cui un’avanzata copertura del traffico, limiti di velocità personalizzabili, segnalazione di autovelox e visualizzazione tridimensionale della mappa con i principali Punti di Interesse.
Con l’utilizzo del Bluetooth e di un telefono cellulare compatibile, il sistema offre la connettività al motore di ricerca Google Local Search, il database più grande e aggiornato al mondo. Tramite Google Maps è possibile inserire le destinazioni direttamente dal PC di casa o dell’ufficio, scaricando i Punti di Interesse e inserendoli come destinazioni.
Toyota Touch & Go Plus estende le funzionalità di navigazione e di controllo del sistema audio con il sistema di riconoscimento vocale che prevede anche la funzione di lettura “text to speech” dei messaggi. Il sistema consente a chi guida di inserire una destinazione nel navigatore, effettuare una chiamata o scegliere una canzone specifica dal proprio iPod mediante un semplice comando vocale.
In caso di compatibilità del telefono cellulare, il sistema prevede inoltre la visualizzazione di SMS, email e note sul calendario.
Touch & Go Plus di Toyota è stato studiato per essere flessibile , accessibile e di facile utilizzo. Il sistema può essere aggiornato con nuove funzioni man mano che queste risulteranno disponibili. Il download delle applicazioni Touch & Go Plus renderà disponibili in futuro informazioni quali il prezzo dei carburanti, il meteo e le aree di parcheggio libere. Le nuova App saranno disponibili sul portale Web dedicato.



a straordinaria trasmissione Hybrid Synergy Drive® (HSD) di Prius ha creato un nuovo punto di riferimento per la mobilità sostenibile, ed è per questo che il suo nome, che in Latino significa “arrivare prima”, è rapidamente divenuto il simbolo di un veicolo capace di affrontare il tema ambientale ben prima che esso diventasse una questione sociale di estrema rilevanza.
Il sistema Hybrid Synergy Drive® è stato messo a punto per adattarsi e modularsi a differenti fonti di energia. La sua applicazione sulla nuova Prius Plug-in e la ricerca sui Veicoli Elettrici (EV) e su quelli a Celle di Combustibili (FCHV), rappresentano la soluzione secondo Toyota per un’ulteriore importante riduzione delle emissioni già nel futuro più prossimo.
Dopo il lancio di Prius e di Auris Hybrid, il 2012 sarà caratterizzato dal lancio della nuova Yaris Hybrid, un’automobile che garantirà ad un numero sempre crescente di clienti di sfruttare la tecnologia full hybrid. Continua l’espansione della gamma ibrida con il lancio di 10 nuovi modelli ibridi entro il 2015. Toyota punta, infatti, a offrire una variante Hybrid per tutti i modelli della gamma europea.
Prius, un modello che ha fatto la storia della mobilità ecologica, nel 2012 diventerà la prima famiglia di veicoli full hybrid disponibile sul mercato. Al modello tradizionale si affiancheranno la Prius+, il primo full hybrid sette posti in vendita in Europa, e successivamente la Prius Plug-in. Le emissioni di CO2, che si attestano rispettivamente a 89 g/km, 96 g/km e soli 49 g/km, rappresentano credenziali ambientali senza precedenti per una gamma di veicoli. Questi tre modelli permetteranno di ampliare il numero di clienti “hybrid”: la Prius+ si rivolge alle famiglie più numerose, quelle che necessitano prevalentemente dello spazio e delle flessibilità garantiti da una sette posti, mentre la Prius Plug-in attirerà un nuovo gruppo di automobilisti, rispettosi dell’ambiente e particolarmente attenti alle evoluzioni tecnologiche.
Riuscendo a conservare la leadership ambientale e tecnologica per oltre un decennio, Prius ha ottenuto diversi riconoscimenti ed è diventata, con 
2,6 milioni di unità, il veicolo ibrido più venduto al mondo. Prius è quindi oggi più popolare che mai, e la sua terza generazione, lanciata nel 2009, ha già venduto oltre 1,27 milioni di unità.

Nel primo trimestre 2012, le vendite globali di Prius hanno superato quelle della Corolla, diventando il veicolo più venduto al mondo. Dal 1997 a oggi, Toyota Motor Corporation ha venduto più di 4 milioni di veicoli full hybrid nel mondo. Si tratta di numeri in grado di conferire al brand la leadership indiscussa nella marcia verso la mobilità sostenibile. A testimoniare in maniera concreta e tangibile il record ambientale della tecnologia HSD, queste vendite hanno già contribuito a ridurre le emissioni carboniche di circa 25 milioni di tonnellate di CO2.

Nessun commento:

Posta un commento

BlogUpp!

Etichette

“JOURNEY OF DISCOVERY” (2) “JOURNEY OF DISCOVERY” nel deserto...in Kazakistan e Uzbekistan (1) 2012 PANAMERA GTS (1) ACI (1) Alain Prost (1) ALAN PROST AMBASCIATORE RENAULT (1) ALCANTARA® (1) ALCANTARA® E PORSCHE ITALIA (1) ALFA ROMENO (1) Algarve (1) ALL NEW RIO (1) AMERICA’S CUP 2012 (1) APP CASE AUTOMOBILISTICHE (1) AUDI : LADIES DRIVING EXPERIENCE 8 marzo festa della donna (1) AUDI A8 HYBRID (1) AUDI LADIES DRIVING EXPERIENCE (2) AUDI RS Q3 CONCEPT PAROLA (1) auto (1) autodromo di Monza (2) AUTODROMO DI MONZA - VALENTINO ROSSI (1) Automobili russe (1) automobilisti (1) BEATLES (1) BOLLINGER (1) car (2) car spotting (1) car-magazine (1) CER 2012 (1) Chevrolet (1) CHEVROLET AVEO (1) CHEVROLET AVEO : 1.3TURBO DIESEL E 1.2GPL (1) CHEVROLET CRUZE STATION WAGON (2) CHEVROLET IN MAROCCO (1) chevrolet volt (3) citroe (1) CITROEN (1) CITROËN -NUMERO 9 (1) CITROËN ”I LIKE DS3 PARTY” (1) CITROËN C-ZERO E L’ATTORE LINO BANFI PER LA MOBILITA’ ELETTRICA (1) CITROËN C-ZERO IN LIVREA DELLA POLIZIA (1) CITROËN C-ZERO NELLA FLOTTA AZIENDALE DI DEKRA (1) CITROËN C1 DEEJAY (1) CITROËN DS DAYS (1) CITROËN e l’ARTE RETROMOBILE 2012 (1) CITROËN RACING TROPHY (1) CITROËN RACING TROPHY ITALIA 2012 (2) CITROËN TEAM ITALIA (1) CitroënCARLO LOEB (1) CO2 (1) CONCORSO CITROËN (1) CRUZE (1) Da Mosca all’Uzbekistan (1) DACIA (1) DACIA DUSTER ICE (1) DACIA LODGY ICE (2) decreto salva italia (1) DS4 RACING CONCEPT (1) DUCATI (1) eicma (1) EICMA 2011 (3) EICMA 2012 (1) ENEL E RENAULT (1) ENTRA NEL MITO (1) esp (1) Evens Stievenart (1) EVENTO ONLINE FIAT PANDA (1) EXCITING DAYS (1) F1 (1) FASHION CITY CAR (1) FERRARI BERLINETTA (1) FIAT (1) fiat panda (2) FIAT PANDA CORTOMETRAGGIO (1) fiat snow (1) FLUENCE (1) FORD FOCUS ECOBOOST 1.0 (1) FORD NUOVA C-MAX (1) FRANCIA (1) FUORISALONE MILANO (2) GIAN MARIA GABBIANI (1) GIULIETTA (1) gold tuv 2012 (1) h2roma (1) honda jazz hybrid (1) HYUNDAI (1) I LIKE DS3 PARTY DI CITROËN SPOPOLA SUL WEB (1) I PESCATORI DEL LAGO ARAL (1) IL RE DEL MAROCCO MOHAMED VI INAUGURA LA FABBRICA RENAULT-NISSAN A TANGERI (1) J SET (1) jaguar (4) JAGUAR F-TYPE (1) JAGUAR HERITAGE RACING (1) JAGUAR LAND ROVER CREA 1.000 NUOVI POSTI DI LAVORO (1) JEEP (2) JEEP SRT GRAND CHEROKEE (1) JOURNEY OF DISCOVERY (4) KANGOO (1) KIA (1) lamborghini (2) LANCIA (1) LANCIA DELTA BUSINESS (1) LARDY (1) LODGY ICE (1) Luca Demarchi (1) Marchionne (1) MERCEDES BENZ LA MOTORSPORTS SELECTION 2012 (1) MERCEDES-BENZ CLASSE G VERSIONE GOLD (1) Michelin (1) Micra Nismo (1) milano (1) MILANO AUTOCLASSICA 2012 (1) MILANO MODA DONNA 2012 - MERCEDES -BENZ SL DEBUTTA IN ITALIA (1) MINI RUSHOUR 2012 (1) MONTENAPOLEONE DESIGN EXPERIENCE BCITROËN (1) MonteNapoleone Design Experience by Citroën AUTO-MOBILI (1) Montezemolo (1) Monza Rally Show (1) motor bike expo 2012 (1) motor show 2011 (3) motori (2) motormania (1) NEW YORK INTERNATIONAL AUTO SHOW (1) NEW YORK SALONE DELL'AUTO (1) Nicolas Prost (1) Nissan (2) NUOVA MINI ROADSTER (1) NUOVA RENAULT TWINGO SU iPHONE E ANDROID (1) nuova twingo (1) palma d'oro (1) PASSAT ALLTRACK (1) Peugeot FA' LA COSA GIUSTA Fieramilanocity (1) PEUGEOT 208 (1) PEUGEOT 3008 (1) PEUGEOT3008 HYbrid4 (1) PIAGGIO (1) pomigliano d'arco (1) PORSCHE (1) PORSCHE PANAMERA GTS (1) PORSCHE SCI CLUB ITALIA (1) premio desig (1) premio natura 2012 (1) RALLY MONTE-CARLO (1) RALLY MONTECARLO (1) RANGE ROVER EVOQUE (1) RANGE ROVER EVOQUE "WORLD DESIGN CAR OF THE YEAR" (1) READY2GO (1) REANULT (2) Renault (6) RENAULT - CENTRO AGROALIMENTARE ROMA: IL COMMERCIO A ZERO EMISSIONI (1) RENAULT - NISSAN : ALLEANZA TRA LE ALPI (1) RENAULT LANCIA LA CAMPAGNA FORFAIT INVERNO-SICUREZZA (1) RENAULT MÉGANE COUPÉ-CABRIOLET FLORIDE 100% pelle (1) Renault quality made (1) RENAULT TWIZY (1) RENAULT- NISSAN E AVTOVAZ (1) RIMO PODIO DI HIRVONEN CON CITROËN (1) ROSSIGNOL (1) SALONE DI GINEVRA (1) SALONE DI GINEVRA - ALFA ROMEO (1) SALONE DI GINEVRA : CREATIVITA' CITROËN (1) SALONE DI GINEVRA- ASTON MARTIN LA NUOVA V8 VANTAGE (1) SALONE DI PECHINO 2012 (1) SCIOPERO BENZINAI (1) SEAT (1) Seat Ibiza SC del Team Astra Racing (1) SEAT IBL (1) SEAT NUOVA IBIZA (1) SicurAUTO Safebuy 2011 (1) sicurezza stradale (1) ŠKODA (2) ŠKODA - TRIPLETTA AL RALLY D'IRLANDA (1) SKODA OCTAVIA GREEN E LINE (1) SUPERBOLLO (1) supercar (1) SUPERSTARS SERIES (2) SUZUKI (1) SUZUKI AUTO EXPO 2012 NUOVA DELHI (1) suzuki cross country (1) SUZUKI GSX -R1000 (1) SUZUKI MOTOR CORPORATION PIANIFICA UN NUOVO STABILIMENTO IN INDONESIA (1) SUZUKI MPV ERTIGA (1) SUZUKI SAFE (1) Suzuki swift sport (1) Terrafugia's Street Legal Airplane (1) TOGLIATTI (1) TOYOTA (2) TOYOTA - YARIS IBRID FULL HYBRID EMETTE SOLI 79 g/km (1) TOYOTA AVENSIS (1) TRICOLORE RALLY: CITROËN TEAM (1) TROFEO ANDROS (2) TwinAPP (1) TWIZY (1) una hotel (1) VE (1) VEICOLI ELETTRICI (1) VELOSTER (1) verona motor bike expo 2012 (1) vigili del fuoco (1) vimercate (2) VOLKSWAGEN POLO (1) VOLKSWAGEN UP (2) volontari vigili del fuoco (1) WORLD CAR OF THE YEAR 2012 (1) WTCC VALENCIA (1) WTCCC 2012 (1) XF Sportbrake (1) XFR (1) XJ2012 (1) XK (1) YPSILON (1)

BEST OF THE BEST

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *