sabato 9 giugno 2012

LEXUS: Da Monaco a Kitzbühel con la nuova GS 450h




La GS 450h è la prima berlina premium full hybrid con motore anteriore e trazione posteriore ad essere equipaggiata con motore termico V6 a ciclo Atkinson dotato di tecnologia a iniezione diretta D-4S.
La prima Lexus debuttò nel 1993, la seconda  nel 1998 la terza nel 2005 e oggi la nuova GS 450h il ventesimo compleanno si preannuncia con numeri produttivi nel segmento E/premium non indifferenti.

ma...Grand Touring Sedan : forte presenza su strada!

Disegnata per offrire ai clienti un’esperienza di guida quanto mai coinvolgente, unendo accuratissime performance in curva e un eccellente controllo, alla straordinaria stabilità ad alte velocità e al tradizionale comfort di guida dei veicoli Lexus.
Sono molte le tecnologie innovative adottate per la prima volta sulla nuova GS: il nuovo sistema di climatizzazione a risparmio energetico con S-Flow e ‘nanotecnologia’; l’Interfaccia Remote Touch (RTI) di seconda generazione collegata al display multi-informazione di bordo più grande al mondo; una scelta tra sistemi audio in grado di offrire potenza e nitidezza senza precedenti.
La Nuova GS 450h presenta un design assolutamente esclusivo, che rispecchia gli ulteriori sviluppi della straordinaria filosofia stilistica ‘L-finesse’ di Lexus. Il nuovo design esterno, più deciso e dinamico conferisce alla nuova GS l’autorevolezza e la presenza su strada che più si addicono ad una berlina firmata Lexus.
E proprio un One Team formato dai migliori progettisti e ingegneri del mondo...hanno provato e testato assiduamente nelle più insidiose situazioni di strada: ghiaccio, deserto, sterrati, ecc..per elaborare tecnicamente le dinamiche di guida, ottenendo dei forti risultati sono grazie alla nuova architettura della scocca (con un incremento del 14% della rigidità strutturale), alle nuove sospensioni, ai freni più potenti e a tecnologie all’avanguardia come le Sospensioni Adattative Variabili (AVS) e il Lexus Dynamic Handlig (LDH).

l sistema Lexus Hybrid Drive di seconda generazione presenta numerosi miglioramenti in ogni singolo aspetto della trasmissione full hybrid, capaci di ridurre ulteriormente i consumi e le emissioni di CO2, NOx e PM, con prestazioni paragonabili a quelle di veicoli V8.
Con una potenza totale pari a 254 kW/345 CV, la GS 450h ha un’accelerazione 0-100 km/h da 5,9 secondi, con una velocità massima di 250 km/h. Di contro, i consumi sono stati ridotti di oltre il 23%, fino a 5,9 l/100 km e le emissioni di CO2 abbassate fino a soli 137 g/km.




Gli interni della nuova GS 450h rappresentano la continuità del design Lexus di nuova generazione. La plancia a doppia zona, estremamente ergonomica e sviluppata interamente attorno al guidatore, con le sue avanzate tecnologie di interazione uomo-macchina, la cosiddetta “Human Machine Interface (HMI)”, consente ai clienti di restare concentrati e a proprio agio anche nei viaggi più lunghi. Inoltre gli interni dalla straordinaria qualità artigianale offrono ulteriore spazio e maggiore comfort per tutti gli occupanti. I passeggeri dei sedili anteriori possono beneficiare di un incremento di 20 mm di spazio per le gambe e di 25 mm di spazio in più per la testa. Lo spazio per le ginocchia e per la testa dei passeggeri posteriori è stato incrementato rispettivamente di 10 e 25 mm. Il nuovo posizionamento della batteria ibrida ha consentito alla
GS 450h un incremento del 60% del volume del bagagliaio.
Disponibile sulla versione F Sport della GS 450h, il Lexus Dynamic Handlig offre per la prima volta l’integrazione delle ruote sterzanti (DRS), Sterzo ad Azione Variabile (VGRS) e del Servosterzo Elettrico (EPS), che consente di coordinare il controllo di tutte e quattro le ruote, offrendo al veicolo un comportamento agile e preciso con una maggiore reattività agli input da parte del guidatore.



La nuova Lexus GS è equipaggiata con i più avanzati sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida disponibili oggi sul mercato. La quinta generazione del VDIM integra il nuovo sistema Lexus Dynamic Handling (LDH). Durante le fasi di frenata e in curva, il sistema VDIM di quinta generazione garantisce un angolo di slittamento ideale per le ruote anteriori e posteriori. Il sistema è capace di coordinare il controllo delle ruote anteriori e posteriori e garantire un comportamento di guida agile, sicuro ed estremamente reattivo agli input da parte del guidatore.
Oltre a questo, l’avanzato sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS) unito al Cruise Control Adattivo (ACC), funziona oggi con qualsiasi tipo di velocità, fino a 0 km/h.

Ulteriori caratteristiche di sicurezza attiva includono il Lane-Keep Assist (LKA), un Rilevatore punti ciechi (BSM), un sistema per la Visibilità Notturna e un Head-Up Display (HUD) dotato di ulteriori contenuti rispetto a quelli attuali.

Nel dettaglio:



Allestimenti:
Filosofia stilistica L-finesse di nuova generazione, con l’esclusiva griglia Lexus per una presenza su strada ancora più distintiva
Esclusive caratteristiche di design per la versione F Sport, sia interne che esterne
Nuovi interni: la fusione tra una plancia interamente dedicata al guidatore e le più avanzate tecnologie disponibili sul mercato
Maggiore spazio per tutti gli occupanti, con un bagagliaio ancora più voluminoso
Design interno moderno ed elegante e una superba qualità artigianale
Il display multi-informazione più grande al mondo (12.3”) e la seconda generazione della tecnologia Remote Touch Interface (RTI)
Nuovo Sistema di Navigazione con nuovi contenuti e informazioni.
Nuovo climatizzatore a risparmio energetico con sistema S-Flow e nanotecnologia purificatrice

DESIGN ESTERNO
Nonostante la lunghezza sia rimasta invariata, la nuova GS presenta una riduzione di 10 mm dello sbalzo anteriore e un aumento sempre di 10 mm di quello posteriore, oltre ad essere 30 mm più alta rispetto alla versione precedente. Per migliorare la stabilità ad alta velocità, la carreggiata anteriore e quella posteriore sono state incrementate rispettivamente di 40 e 50 mm. La larghezza totale del veicolo è stata incrementata di 20 mm.
Il nuovo design esterno presenta uno stile sofisticato e raffinato nella parte anteriore, capace di conferire alla nuova GS la giusta autorevolezza ed intensità su strada.
Come evoluzione delle chiavi stilistiche già sperimentate sulla CT 200h, la griglia superiore di forma trapezoidale e quella inferiore inclinata sono state accorpate in un singolo elemento che unisce la sezione centrale del cofano creando una figura molto pronunciata. Le prese d’aria dei freni collocate sui lati della griglia uniscono stile e funzionalità ingegneristica.
L’elegante e audace design della griglia rende la GS immediatamente riconoscibile come una Lexus, non a caso si tratta di un elemento che verrà adottato sull’intera gamma per rafforzare l’identità dei diversi modelli. La griglia è affiancata dai fari, collocati in posizione più alta rispetto ad essa. Si tratta di una caratteristica esclusiva dei modelli Lexus, in grado di canalizzare lo sguardo sull’apice della vettura conferendole un look risoluto e rafforzando la sensazione di velocità e agilità.
I fari stessi vengono messi in evidenza dalle nuove Luci Diurne (DRL) a LED, che formano il motivo a forma di freccia esclusivo della filosofia stilistica ‘L-finesse’ e rafforzano ulteriormente la straordinaria firma visiva della GS.
Caratteristica esclusiva della GS 450h è lo straordinario design dei fari che integra l’indicatore di direzione e con gli abbaglianti e gli anabbaglianti a LED per la prima volta disposti su di una singola fila orizzontale. L’ulteriore miglioramento dell’illuminazione e della potenza garantita dai fari a LED offre una visibilità superiore anche con i soli anabbaglianti in funzione.
Integrando le linee curve dei fendinebbia anteriori, il paraurti si modella creando un’ampia forma trapezoidale che si unisce ai muscolosi parafango anteriori e alla svasatura degli archi ruota, rafforzando l’ampiezza della carreggiata anteriore, l’aspetto solido e la massiccia presenza su strada della nuova GS.
Di profilo, la nuova GS condivide con il modello precedente le lunghe ed eleganti proporzioni dell’abitacolo e il design a ‘punta di freccia’ dei cristalli, sottolineato dalla modanatura in acciaio inossidabile, con una linea del tetto più alta di 15 mm che evidenzia l’incremento dello spazio per i passeggeri e del bagagliaio, ottimizzando allo stesso tempo le prestazioni aerodinamiche, per un coefficiente di resistenza pari a 0,26 Cx.
Il design della maniglie è stato modificato e presenta oggi un’impugnatura ancora più ergonomica, mentre il meccanismo di chiusura Smart Entry si presenta ora sotto forma di sensore tattile piuttosto che di pulsante, andandone ad arricchire ulteriormente sia l’aspetto che la funzionalità. I retrovisori incorporano indicatori di direzione a LED e luci di cortesia. La riduzione della luce tra i pannelli delle portiere e di quello tra archi ruota e pneumatici riesce a impreziosire ulteriormente l’aspetto della nuova gamma GS.

Nella parte posteriore, il nuovo design va a restringersi dietro agli archi ruota, evidenziando la parte bassa degli pneumatici posteriori per enfatizzare l’ampia carreggiata posteriore del veicolo. Le calotte dei fari a LED presentano alette stabilizzatrici che accompagnano il flusso dell’aria lungo il veicolo e ne massimizzano l’efficienza aerodinamica e la stabilità. Per la prima volta, il paraurti posteriore della GS 450h copre i terminali del tubo di scarico.
Oltre al nuovo design dei fari, la GS 450h è ulteriormente identificabile dagli stemmi blu hybrid collocati nelle parti anteriore, posteriore e sulla fiancata.

Caratteristiche esclusive F Sport
GS 450h ora è disponibile anche in versione F Sport. Gli esterni di questo pacchetto sono caratterizzati dall’esclusività della griglia, del paraurti anteriore, del paraurti posteriore, dello spoiler, dei cerchi in lega da 19”e dei loghi F Sport, esclusivi per questa variante.
Il design del paraurti anteriore presenta sui lati una forma tridimensionale, accompagnata da prese d’aria laterali più ampie. Insieme all’esclusivo design a maglie delle griglie inferiore e superiore, questo dettaglio conferisce alla nuova GS un aspetto più aggressivo, più largo e ancora più sportivo.
Il diffusore della GS 450h F Sport unisce la vernice metallizzata a una modanatura cromata destinata alla parte inferiore del paraurti, capace di rafforzare la presenza su strada del veicolo.
I modelli F Sport sono equipaggiati con uno spoiler posteriore ed esclusivi cerchi in lega da 19” di colore scuro metallizzato.

Colori Esterni
La nuova GS sarà disponibile in una scelta tra 8 colori, tre dei quali completamente nuovi per la gamma Lexus: Rosso, Blu Meteora e Argento. I modelli in colore Rosso presentano polvere di vetro nel rivestimento, che aggiungono un elevato livello di brillantezza alla vernice.
Gli ingegneri Lexus hanno sviluppato un nuovo ed avanzato processo di verniciatura per gli esterni in Argento. La nuova GS è il primo veicolo Lexus ad adottare questa nuova tecnologia. Dal momento che la trama metallica aggiuntiva garantisce sia sfumature più consistenti che riflessi più luminosi, i veicoli con esterni Argento acquisiscono un aspetto più brillante. Questo effetto metallico regala linee più sottili e definite alla superficie, per un aspetto incredibilmente elegante.

DESIGN INTERNO
La plancia, estremamente ergonomica e sviluppata interamente attorno al guidatore, consente di restare concentrati e a proprio agio anche nei viaggi più lunghi.
Gli interni della nuova GS rappresentano un’evoluzione dell’innovativo design Lexus già adottato sulla CT 200h. Con l’insieme dei comandi principali collocati alla portata del guidatore, l’interno del veicolo unisce una straordinaria ergonomia alle più avanzate innovazioni tecnologiche.

Plancia dedicata al guidatore
Un design pulito ed elegante caratterizza la plancia ad ampio sviluppo orizzontale, enfatizzando la grande spaziosità dell’abitacolo, mentre le finiture delle portiere e della console centrale accolgono il guidatore e il passeggero all’interno di un ambiente sicuro e protetto.
La plancia è suddivisa in due zone differenti: una Zona Display superiore, dotata di schermo LCD da 12,3”, il più grande mai installato su veicoli destinati alla produzione di massa, collocato alla distanza ideale per essere controllato con immediatezza, e una Zona Comandi più bassa, che consente l’accesso ai sistemi di controllo quali ad esempio la Remote Touch Interface (RTI) di seconda generazione, vale a dire la straordinaria tecnologia Lexus gestita da un comodo device simile al mouse di un computer.
Il nuovo sedile anteriore presenta un piano di seduta più basso, che consente al guidatore di sedere il più vicino possibile al baricentro del veicolo, unendo i più elevati livelli di sostegno al massimo del comfort. L’aumento della corsa longitudinale dei sedili garantisce la massima versatilità per tutti gli occupanti. Oltre al nuovo sistema di regolazione per la parte centrale dello schienale, i diversi meccanismi di regolazione includono quelli per il poggiatesta, per il supporto delle spalle e laterale, 4 regolazioni per il supporto lombare e la possibilità di regolare la lunghezza del cuscino.
La portata d’aria del sistema di ventilazione destinato ai sedili è pari oggi a quasi il doppio rispetto alla generazione precedente. Oltre a questo, le morbide finiture del bracciolo centrale, delle imbottiture per le ginocchia e per i braccioli laterali aiutano ad arricchire ulteriormente il comfort nelle lunghe distanze.
Il volante possiede una maggiore corsa telescopica di 50 mm che lo avvicina al posto di guida, oltre ad essere inclinato con una minore angolazione per facilitare le manovre più ampie senza determinare alcun movimento del corpo da parte del guidatore. Anche la sezione del volante è stata minuziosamente modificata, e si presenta oggi non più uniforme sull’intera circonferenza, ma con un profilo eterogeneo che garantisce la massima aderenza e un’impugnatura più comoda.

La corsa del pedale del freno è stata ottimizzata grazie alla nuova forma e alla nuova angolazione, mentre lo spazio per il poggiapiede è stato incrementato di 300 mm per garantire il massimo comfort. Il quadro strumenti a disposizione del guidatore presenta larghi quadranti Optitron ad alta visibilità. Minimizzando le distrazioni dell’occhio dalla strada, un nuovo Head-Up Display (HUD) fornisce le principali informazioni di guida. La sua visibilità è stata incrementata in maniera significativa: grazie all’inserimento di un cristallo cuneiforme per il parabrezza e di una pellicola in PVC per la visualizzazione delle informazioni, è stato possibile migliorare la nitidezza della visualizzazione ed eliminare il rischio di sdoppiamento delle immagini. L’Head-Up Display dispone oggi di un maggior numero di informazioni, tra cui il tachimetro per la modalità SPORT e la barra della modalità ECO, che si aggiungono al display per la velocità e per il sistema audio già presenti nel sistema precedente.
Anche la visibilità frontale è stata massimizzata, grazie ai montanti anteriori dallo spessore ridotto e alla maggiore altezza del parabrezza, capaci di creare un campo visivo completo. Oltre a questo, le dimensioni del cofano sono state messe a punto per consentire al guidatore di calcolare in maniera immediata le distanze dagli altri veicoli e di muoversi agevolmente negli spazi più limitati.

Maestria Artigianale Contemporanea
Nonostante la lunghezza del passo sia identica a quella del modello precedente, la nuova GS offre agli occupanti ancora più spazio e comodità. L’apertura delle portiere anteriori e posteriori è stata studiata per la massima accessibilità sia all’ingresso che all’uscita dal veicolo, prestando particolare attenzione allo spazio per la testa dei passeggeri.
Per gli occupanti dei sedili anteriori è stato studiato uno schienale dal design innovativo, ancora più comodo anche per i passeggeri più alti. Il maggior numero di regolazioni longitudinali e in altezza dei sedili, consente un aumento dello spazio per le gambe e fino a 30 mm in più per la testa.
I passeggeri posteriori avranno la possibilità di sfruttare il comfort dei nuovi sedili, che presentano una diversa angolazione dello schienale e cuscini dal design rinnovato. Lo spazio per la testa è stato incrementato di 25 mm, mentre la struttura del sedile anteriore, più sottile rispetto al modello precedente, migliora di 20 mm lo spazio per le ginocchia.
Grazie anche al nuovo e più compatto layout della sospensione posteriore, il bagagliaio della GS trae beneficio dall’apertura più ampia, dalla maggiore lunghezza del pianale e dalla riduzione della sua altezza, diventando così più pratico. La funzionale struttura della batteria ibrida, oggi in un formato più compatto, ha inoltre consentito al bagagliaio di raggiungere una capacità di 482* litri (con un incremento del 61%rispetto all’attuale GS 450h).

L’intero abitacolo presenta materiali e finiture di altissima qualità, capaci di trasmettere un fascino straordinario, con i livelli di maestria artigiana e attenzione al dettaglio che ha caratterizzato il marchio Lexus.
I nuovi cromatismi interni sostituiscono con un maggior numero di combinazioni il tradizionale design a doppia tonalità. Il cruscotto, il piano della console e lo sterzo sono completamente neri per amplificare la sensazione di lusso. Il pannello strumenti in pelle presenta cuciture molto sportive, disponibili in argento, grigio, avorio e marrone a seconda della tonalità degli interni, che arricchiscono la qualità dell’intero abitacolo.
La tappezzeria di sedili e portiere sarà disponibile in una scelta di sei colori: nero, avorio, grigio hybrid, saddle tan, e topaz brown e garnet. Oltre alle finiture in Ebano, Radica e Bambù, la nuova tonalità nero lucido e alluminio trasmette uno straordinario senso di qualità artigiana alle decorazioni interne.
Una premiére mondiale, lo sterzo della GS 450h full hybrid sarà disponibile anche con finiture in vero bambù, a simboleggiare lo spirito innovativo e le credenziali ambientali del sistema Lexus Hybrid Drive.
Gli interni della GS trasmettono una sensazione di lusso rafforzata dalla straordinaria attenzione Lexus per ogni singolo elemento, che si evidenzia attraverso dettagli come gli inserti in metallo satinato, l’elevata qualità delle cuciture e i pomelli in metallo spazzolato dell’impianto stereo. Il nuovo orologio analogico con indicatori a LED aggiunge un tocco di eccezionale eleganza.
Caratteristiche Esclusive F Sport
Il design interno dei modelli F Sport prevede l’abbinamento tra tappezzerie di portiere e sedili, disponibile anche in garnet, un colore esclusivo di questo allestimento, che si unisce ai nuovi interni in alluminio, ai sedili anteriori F Sport con regolazione elettrica a 16 posizioni, alle finiture nere del rivestimento del padiglione e del montante, al volante e al pomello del cambio in pelle traforata, ai pedali e alle finiture della plancia in alluminio, agli esclusivi battitacco e allo stemma F Sport sul volante.

TECNOLOGIE DI BORDO INNOVATIVE
Sono molte le tecnologie innovative presenti per la prima volta sulla gamma GS: il nuovo sistema di climatizzazione a risparmio energetico con S-Flow e nanotecnologia; l’Interfaccia Remote Touch (RTI) di seconda generazione collegata al display multi-informazione di bordo più grande al mondo; una scelta tra sistemi audio in grado di offrire potenza e nitidezza del suono senza precedenti.

RTI di Seconda Generazione con Schermo Multimediale da 12.3”
Il dispositivo di controllo multifunzione Remote Touch Interface (RTI) di seconda generazione è stato arricchito per garantire il massimo della versatilità e della semplicità di utilizzo.
Il sistema dispone oggi della prima interfaccia a slittamento, vale a dire un controller bidimensionale molto simile a un mouse da computer, con il comando ENTER selezionabile mediante un comodo input. La praticità del dispositivo risulta migliorata grazie anche all’illuminazione interna e alla minimizzazione del gap tra l’altezza del controller e del bracciolo.
Il sistema RTI consente agli utenti di muovere il cursore sul display multimediale velocemente e con facilità. Il display full colour a LED da 12,3”, il più grande sul mercato, dispone di un formato 24:9 ad alta visibilità. Le dimensioni dello schermo consentono la visualizzazione simultanea di due tipologie di informazioni, ad esempio navigazione/impianto stereo, visibilità notturna/navigazione e inserimento destinazioni/telefonate in entrata.

Nuovo sistema di navigazione
Il sistema di navigazione è stato arricchito dal nuovo servizio informativo TPEG (Transport Protocol Expert Group) con TFP (Flusso e Previsione del Traffico) e dalle informazioni sulla disponibilità e sul costo dei parcheggi, un servizio che consente inoltre di inserire come destinazione una determinata area di parcheggio.

Climatizzatore S-Flow con Nanotecnologia
Dieci volte più potente del sistema precedente, il nuovo climatizzatore dispone di tecnologia S-Flow, capace di garantire agli occupanti il massimo del comfort riducendo allo stesso tempo il consumo energetico. Attraverso sensori capaci di rilevare quali siano i sedili realmente occupati, il sistema va automaticamente a chiudere le bocchette di ventilazione superflue, massimizzando l’efficienza.
Il flusso dell’aria è stato diviso in due: da una parte l’aria proveniente dall’esterno esce dalle bocchette di ventilazione del parabrezza per le operazioni di antiappannamento, mentre l’aria interna va in ricircolo nelle zone più basse dell’abitacolo per ridurre le perdite di ventilazione.
Il climatizzatore incorpora inoltre una nuova nanotecnologia. Questo sistema di purificazione funziona in automatico all’accensione del climatizzatore, rilasciando nano particelle, vale a dire ioni a carica negativa avvolti in molecole d’acqua con un diametro compreso tra i 20 e i 50 Nm, all’interno dell’abitacolo attraverso la bocchetta di ventilazione posta sul lato del cruscotto.

Attaccandosi alle particelle e alle molecole aerotrasportate, questi nano ioni hanno la capacità di purificare l’aria e di eliminare gli odori, oltre a deodorare i sedili e il tetto creando un abitacolo estremamente pulito. Oltre a questo, dal momento che il contenuto della condensa risulta essere circa 1.000 volte superiore a quello degli ioni convenzionali, l’emissione di ioni legati a molecole d’acqua ha anche un effetto idratante per la pelle e per i capelli, per il massimo benessere dei passeggeri.
Il sistema è in grado inoltre di rilevare la temperatura esterna, quella dell’abitacolo e l’esposizione al sole per determinare il livello ottimale di climatizzazione necessaria. Il controllo della Temperatura del Flusso dell’Aria (TAO) riserva un volume di aria personalizzato per ciascun sedile. Nel caso in cui il carico termico si attesti a livelli rilevanti (aria fredda in estate e riscaldamento nei mesi invernali), la climatizzazione viene estesa all’intero abitacolo per garantire una temperatura confortevole nel più breve tempo possibile. Una volta raggiunta la temperatura ottimale, il sistema concentra il proprio lavoro solo sui sedili realmente occupati.
Durante lo sviluppo di questo sistema di controllo centralizzato sono stati realizzati diversi test in galleria del vento. Il sistema è stato inoltre sottoposto ad ulteriori test per assicurare al veicolo temperature ottimali nelle varie condizioni e ambienti di guida.
Oltre al controllo TAO è stata adottata una tecnologia multistrato indipendente per la sezione inferiore e quella superiore del veicolo che controlla il mix di aria necessario, in maniera tale da garantire una climatizzazione su misura per il lato guida, il lato passeggero e per i sedili posteriori. Questo sistema consente ad esempio di impostare il raffreddamento dell’aria superiore per contrastare gli effetti dell’esposizione al sole, e allo stesso tempo riscaldare la sezione inferiore del veicolo per garantire il massimo del comfort a tutti gli occupanti.
Il nuovo sistema introduce inoltre un Controllo a 2 livelli dell’Aria Interna ed Esterna, capace di eliminare l’appannamento dei cristalli inducendo l’ingresso di aria esterna a bassa umidità nella sezione superiore dell’abitacolo, mantenendo allo stesso tempo un riscaldamento ottimale nell’area dei pozzetti piedi mediante il ricircolo dell’aria interna. Tale funzionamento elimina le eventuali perdite di ventilazione che caratterizzano i sistemi di climatizzazione convenzionali, in cui l’aria fredda proveniente dall’esterno viene introdotta all’interno di un abitacolo riscaldato.
La nuova GS è equipaggiata inoltre con un nuovo filtro deodorante, che oltre a rimuovere i pollini, la polvere, ecc., rimuove anche i gas di scarico dall’abitacolo.
Sistemi Audio
La nuova gamma GS può essere equipaggiata con la scelta tra due impianti stereo. Il sistema standard rappresenta la nuova generazione del suono Lexus, con un amplificatore Class-D completamente digitale capace di creare un suono virtualmente privo di distorsione acustica e con la minima perdita di voltaggio. La naturalezza delle dinamiche acustiche e la ricchezza armonica generata da questo amplificatore ad alta definizione vengono riprodotte dai 12 straordinari altoparlanti, che oggi presentano un nuovo sistema anteriore a tre canali.
Il sistema Audio Premium Mark Levinson® con 17 altoparlanti, al top della gamma, riesce a creare sonorità basate sul concetto di ‘Effortless Dynamics and Effortless Transient Response’, che unisce dinamiche naturali a prestazioni elevatissime per offrire una qualità sonora simile a quella di un concerto dal vivo.
Utilizzando le stesse tecnologie impiegate nei migliori impianti stereo domestici, il sistema presenta un nuovo amplificatore ML5 di 3a Generazione. Migliorando incredibilmente le prestazioni dell’impianto presente sull’attuale modello, il nuovo amplificatore genera 125 Watt per canale e un totale di 835 Watt (rispettivamente 75W e 505W in più rispetto al sistema attuale), consumando allo stesso tempo soltanto 6,5 Amp, meno di un quarto dell’energia consumata dal sistema precedente.
Capace di sviluppare il doppio del volume ma con gli stessi consumi energetici, la tecnologia GreenEdgeTM a risparmio energetico è stata inserita in ciascuno dei 17 altoparlanti. Questo sistema copre frequenze più ampie rispetto ai sistemi convenzionali, garantendo una gamma sonora incredibilmente dinamica.
Il nuovo sistema Mark Levinson® dispone di altoparlanti GreenEdgeTM Unity da 90 mm, con una struttura coassiale che integra segnali a banda sia media che alta. Il posizionamento a tutto tondo dei cinque altoparlanti Unity garantisce la consistenza del timbro per tutti i passeggeri, regalando un suono surround, una definizione, un’atmosfera e una qualità senza precedenti.
DINAMICHE DI GUIDA
Scocca ad alta rigidità e nuove sospensioni, per il massimo dell’agilità e della stabilità e un eccezionale comfort di guida
Sospensioni Adattative Variabili (AVS), per migliorare ulteriormente la stabilità, il controllo del veicolo e la reattività in curva
Sistema frenante incredibilmente potente
Funzione Drive Mode Select, per scegliere tra le modalità di guida ECO, NORMAL, SPORT e SPORT S+, e funzione di ‘override’ per utilizzare i comandi al volante in modalità sequenziale
La GS 450h F Sport sarà inoltre disponibile con il sistema Lexus Dynamic Handling, il primo veicolo full hybrid al mondo a offrire un sistema a quattro ruote sterzanti
Sistema Lexus Dynamic Handling che permette di integrare Sistema a ruote posteriori sterzanti (DRS), Sterzo ad Azione Variabile (VGRS) e Servosterzo Elettrico (EPS)
La nuova GS è stata disegnata per offrire ai clienti un’esperienza di guida quanto mai coinvolgente e piacevole, coniugando performance, controllo della traiettoria in curva e straordinaria stabilità con il tradizionale comfort di guida Lexus.

I significativi miglioramenti delle dinamiche di guida sono stati ottenuti intervenendo in tre diverse aree:
  1. Scocca: grazie ad una nuova architettura più rigida del 14%
  2. Sospensioni e freni: Sospensioni Adattative Variabili (AVS) per un comfort di marcia migliorato, maggior stabilità e controllo del veicolo in curva.
  3. Sistema Lexus Dynamic Handling: una piattaforma all’avanguardia che unisce per la prima volta AVS, Sistema a ruote posteriori sterzanti (DRS), Sterzo ad Azione Variabile (VGRS) e Servosterzo Elettrico (EPS), consentendo massima precisione di controllo e offrendo al veicolo un comportamento agile e una maggiore reattività agli input da parte del guidatore.
Rigidità della Scocca
La rigidità della scocca è stata ottimizzata facendo ricorso all’utilizzo estensivo della progettazione al computer. Ciò ha permesso alla GS di nuova generazione di presentarsi con un sottoscocca completamente ridisegnato, cui si affiancano una nuova sospensione posteriore e nuovi componenti all’avantreno. Ulteriore rigidità è stata guadagnata ricorrendo all’aumento delle saldature laser e dei punti di giunzione in prossimità di portiere e sottoscocca posteriore.
Il risultato di tali interventi ha permesso di ottenere un incremento del 14% della rigidità torsionale del corpo vettura.

Aerodinamica
Con la nuova GS è cambiato l’approccio allo studio ed alla gestione dell’aerodinamica dei veicoli Lexus. Sulla nuova GS i flussi d’aria in movimento attorno al veicolo vengono sfruttati e mantenuti il più possibile a contatto con il corpo vettura, per poi sfruttarli nel controllo dei movimenti migliorando stabilità ed handling. Riducendo poi il dislivello tra i pannelli, eliminando le sporgenze ed aggiungendo numerosi elementi aerodinamici nel sottoscocca oltre ad aumentare ulteriormente la stabilità del veicolo, è stato inoltre ridotto al minimo il fruscio in marcia.Anche le fiancate del veicolo sono state oggetto di una profonda rivisitazione dal punto di vista aerodinamico; è stata infatti rivista totalmente la distribuzione dei flussi d’aria lungo le fiancate. Parte delle vene fluide sono state convogliate all’interno dei passaruota e sfruttate per ridurre la pressione dell’aria attorno alle ruote ottenendo così una migliore risposta dello sterzo ed una conseguente maggiore reattività in curva.
Particolare attenzione è stata prestata alla distribuzione dei flussi dell’aria lungo le fiancate del veicolo, per offrire un movimento ottimale. Il convogliamento del flusso attorno e all’interno degli archi ruota e la riduzione della pressione nell’arco ruota contribuiscono a migliorare la reattività in curva, a garantire una guida uniforme e a incrementare la tenuta di strada.
I fari posteriori presentano infine delle alette stabilizzatrici che permettono ai flussi d’aria di allontanarsi dal veicolo riducendo la formazione di turbolenze. L’insieme di tutti questi accorgimenti regala alla nuova GS prestazioni aerodinamiche straordinarie, con un coefficiente di resistenza pari a soli 0,26 Cx.

Sospensioni
La nuova GS presenta un sistema di sospensioni con doppio braccio oscillante anteriore e tecnologia multilink posteriore per coniugare il leggendario comfort di guida Lexus con la massima agilità e risposta dinamica del veicolo.
Il sistema sospensioni anteriore incorpora nuovi bracci in alluminio che riducono il peso complessivo del sistema e migliorano il comfort di guida. La rigidità dei bracci superiori e inferiori, dell’unità cuscinetto per mozzi e dell’articolazione dello sterzo è stata incrementata per migliorare la reattività in curva. L’angolo d’incidenza è stato a sua volta incrementato per migliorare ulteriormente la sterzata e la stabilità in rettilineo. Interventi sulle molle, sulle boccole e su altre componenti del gruppo sospensioni, hanno permesso di minimizzare il rollio e ridurre le vibrazioni.
Il sistema multilink posteriore è stato riprogettato e reso più compatto, mentre il complesso molla ammortizzatore è stato diviso per migliorarne l’efficienza.
L’inserimento di una molla di contrasto e di nuovi rapporti per il braccio dell’ammortizzatore, la sostituzione dei giunti sferici della sospensione con giunti a boccola, l’introduzione di un braccio di controllo della convergenza e la riduzione della variazione dell’angolo di convergenza durante la corsa della sospensione, hanno potenziato la stabilità posteriore.
Il comfort di guida è stato infine ulteriormente migliorato, grazie all’adozione di olio a bassa frizione sia per l’ammortizzatore anteriore che per quello posteriore.

Sospensioni F SPORT
La versione F Sport presenta una diversa messa a punto delle sospensioni anteriori e posteriori, studiata per massimizzare l’efficienza del sistema.
L’ammortizzatore posteriore presenta inoltre una maggiore inclinazione verso la coda, con una boccola inferiore più larga e più rigida. L’insieme, di tali interventi hanno permesso di massimizzare controllo, reattività in curva ed agilità del veicolo, garantendo un’esperienza di guida mai provata prima.

Freni
Equipaggiato con freni a disco ventilati anteriori da 334 x 30 mm e dischi posteriori da 310 x 18 mm, iI sistema frenante della nuova GS è stato studiato per massimizzare potenza e controllo, e offrire maggiore sensibilità sul pedale del freno. Allo stesso tempo le caratteristiche di tenuta degli pneumatici e il controllo ABS sono stati migliorati per ridurre gli spazi d’arresto.
È stata inoltre aumentata la potenza del servofreno, mentre sono stati modificati il rapporto, l’angolazione e la forma del pedale, per offrire maggiore reattività e controllo della forza applicata sul pedale.
Particolare attenzione è stata pure dedicata al raffreddamento dell’impianto, con l’obiettivo di mantenere uniformi le prestazioni del sistema, anche in condizioni di utilizzo prolungato.
Anche le impostazioni del sistema di Controllo Elettronico della Forza Frenante (ECB) della GS 450h sono state modificate per garantire maggiore reattività già dalla minima pressione sul pedale. La versione F Sport è equipaggiata con freni a disco ventilati anteriori da 356 x 30 mm. Una premiére mondiale, la sezione ad omega del rotore a due pezzi, è stata fabbricata in alluminio per ridurne il peso ed eliminare le deformazioni dovute al calore.

Sistema di Sospensioni Adattative Variabili (AVS)
Il sistema AVS presenta due modalità tra le quali scegliere, che determinano il comportamento della GS450h su strada: la modalità ‘Normal’, per il comfort nella guida di tutti i giorni e la modalità ‘Sport S+’, che aumentando la rigidità delle sospensioni assicura massima tenuta di strada, controllo e reattività in curva.
In modalità “Normal” il sistema AVS monitora costantemente lo stile di guida, le condizioni della strada ed il comportamento del veicolo, regolando di conseguenza la rigidità delle sospensioni su ogni singola ruota.
In modalità “Sport S+”, il sistema interviene regolando e differenziando la risposta degi ammortizzatori interni ed esterni alla curva. Il sistema AVS varia automaticamente la differenza di risposta degli ammortizzatori interni ed esterni alla curva per ridurre il rollio del veicolo.
Allo stesso tempo il sistema VGRS riduce di circa il 10% il rapporto di sterzata, mentre il Servosterzo Elettrico (EPS) aumenta la forza sterzante di circa il 4%. Tali interventi permettono di minimizzare il rollio, migliorare l’handling e ottimizzare la sensazione di sterzata in situazioni di guida sportiva.

Sistema Drive Mode Select
La Nuova GS presenta una funzione di Drive Mode Select che consente al guidatore di scegliere tra le modalità di guida ECO, NORMAL, SPORT S e SPORT S+, privilegiando, a seconda delle esigenze, le performances ambientali o quelle dinamiche del veicolo.
In modalità ECO, la potenza del motore, l’apertura della farfalla e la selezione della marcia vengono automaticamente modulate per ottimizzare l’efficienza dei consumi in qualsiasi condizione di guida. Anche la temperatura del climatizzatore, il volume di aria, la portata d’aria e l’attivazione del riscaldamento dei sedili vengono controllati, contribuendo così a ridurre ulteriormente i livelli di consumi.
Con temperature inferiori ai 10°C, il riscaldamento dei sedili va ad attivarsi automaticamente, passando al ricircolo dell’aria al raggiungimento dei 20°C, abbassandone il volume quando viene selezionata l’opzione ‘High’. Oltre a questo, il climatizzatore rimane spento fino a che lo scambiatore di calore non abbia raggiunto 30,5°C. La modalità ECO è selezionabile ruotando il comando in senso antiorario. Una volta selezionato, l’indicatore ‘ECO mode’ diventa di colore blu.
In modalità SPORT S, la velocità del motore e la reattività della farfalla vengono ottimizzate per godere di un’esperienza di guida più coinvolgente, sfruttando appieno la potenza del sistema full hybrid. La modalità SPORT S può essere selezionata ruotando un volta il comando in senso orario, determinando il passaggio della strumentazione ad una illuminazione rossa.
Disponibile sui modelli GS equipaggiati con Sospensione Adattativa Variabile (AVS), la modalità SPORT S+ unisce la maggiore potenza della modalità SPORT S con il controllo coordinato del sistema di Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM) di quinta generazione, compresi i sistemi di Sospensione Adattativa (AVS) e Servosterzo Elettrico (EPS). La versione F Sport è equipaggiata con tecnologia Lexus Dynamic Handling (LDH), e include anche i sistemi di Sterzo ad Assistenza Variabile (VGRS) e Sistema a ruote posteriori sterzanti (DRS).
Tutte queste innovazioni arricchiscono la stabilità e le prestazioni dello sterzo della nuova GS, regalando al cliente le dinamiche di una reale guida sportiva. La modalità SPORT S+ è selezionabile ruotando due volte il comando in senso orario, cambiando automaticamente il colore della strumentazione, che va ad illuminarsi di rosso.
A seconda della modalità di guida selezionata, l’illuminazione del pannello strumenti cambia: blu in modalità ECO, NORMAL e EV, rosso in modalità SPORT S e SPORT S+. In questi casi, l’econometro del sistema full hybrid si trasforma automaticamente in contagiri.

Lexus Dynamic Handling (LDH)
In aggiunta ai sistemi standard, la versione F Sport è equipaggiata con il sistema Lexus Dynamic Handling (LDH), diventando così il primo veicolo full hybrid al mondo a beneficiare di un sistema a quattro ruote sterzanti.
La straordinaria piattaforma del sistema Lexus Dynamic Handling offre l’integrazione tra Sterzata Posteriore Dinamica (DRS), Sterzo ad Azione Variabile (VGRS) e Servosterzo Elettrico (EPS), consentendo di coordinare il controllo di tutte e quattro le ruote, permettendo al veicolo un comportamento agile e preciso con una maggiore reattività agli input da parte del guidatore.
Utilizzando il VGRS per l’avantreno e il DRS per il retrotreno, il sistema riesce a controllare in maniera indipendente l’angolo di sterzata anteriore e posteriore per migliorare la reattività, la tenuta posteriore, la stabilità del veicolo e l’agilità in curva.
La scelta dell’angolo ottimale di sterzata delle ruote posteriori è effettuata tenendo conto di parametri quali la velocità del veicolo e quella di imbardata, l’angolo e la velocità di sterzata e la forza G laterale.
Nella maggior parte dei casi in cui si viaggia sotto gli 80 km/h l’angolo di sterzata delle ruote posteriori arriva ad un massimo di 2 gradi ed è solitamente opposto a quello delle ruote anteriori, esistono poi determinate situazioni sopra agli 80 km/h, in cui le ruote anteriori e posteriori girano nella stessa direzione.
Coordinando ulteriormente il sistema DRS con il VGRS e l’EPS, il sistema Lexus Dynamic Handling personalizza automaticamente la messa a punto della sospensione attiva e dei sistemi di sicurezza attiva per adeguarli alle condizioni della strada, alla velocità del veicolo e allo stile di guida, garantendo ai clienti la possibilità di sfruttare a pieno le eccezionali prestazioni della nuova GS.
MOTORI E TRASMISSIONI
GS 450h con sistema Lexus Hybrid Drive di seconda generazione
Nuovo motore termico V6 a ciclo Atkinson con iniezione diretta D-4S di nuova generazione
Consumi ridotti di oltre il 23%, fino a soli 5,9 l/100 km, ed emissioni di CO2 oggi attestate a 137 g/km
La nuova GS 450h è equipaggiata con sistema Lexus Hybrid Drive di seconda generazione. Grazie all’apporto di numerose migliorie ad ogni singola componente del sistema, la nuova GS 450h offre una significativa riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2, NOx e particolato, senza però scendere a compromessi in quanto a prestazioni.
Con una potenza totale di 254 kW/345 CV, la GS 450h accelera 0-100 km/h in 5,9 secondi, con una velocità massima di 250 km/h. Di contro, i consumi sono stati ridotti del 23% fino a soli 5,9 l/100 km, con emissioni di CO2 si attestano oggi a 137 g/km.

Architettura del Sistema Lexus Hybrid Drive
La nuova GS 450h è un full hybrid capace di funzionare con l’ausilio del solo motore termico oppure di quello elettrico, e con la combinazione di entrambi. Il suo sistema Lexus Hybrid Drive presenta un motore termico 3.5 V6 estremamente efficiente, con una potenza di 213 kW/292 CV, accanto a un motore elettrico a magnete permanente e raffreddamento idraulico molto potente e compatto. In base alle necessità, le due unità garantiscono una trazione simultanea o indipendente alle due ruote posteriori.
Oltre all’unità termica e a quella elettrica, il sistema full hybrid della nuova GS 450h include un generatore, una batteria al Nickel Idruro Metallo, una trasmissione a variazione continua, che mediante ingranaggi planetari unisce e distribuisce la potenza prodotta dal motore termico, da quello elettrico e dal generatore a seconda delle esigenze operative, e un’unità di controllo della potenza molto compatta che gestisce l’interazione tra le diverse componenti del sistema.

Motore 3.5 V6 a Ciclo Atkinson
Studiato e adattato per la trasmissione full hybrid, il motore termico 3.5 DOHC V6 trae beneficio da diverse migliore tecniche. L’unità adotta il Ciclo Atkinson, per ottimizzare l’efficienza della tecnologia Lexus Hybrid Drive.
Nei motori benzina a quattro tempi convenzionali diventa a volte necessario l’arricchimento del carburante per raffreddare i gas di scarico, prevenendo così la degenerazione ed il danneggiamento dei convertitori catalitici. In un motore a Ciclo Atkinson, la compressione e l’espansione sono asimmetriche, e la chiusura delle valvole di aspirazione, che avviene più tardi rispetto ai motori tradizionali, ritarda la compressione.
Questo crea un alto rapporto di espansione per una minore compressione, andando a ridurre le perdite di aspirazione e di scarico e convertendo l’energia di combustione in una maggiore potenza del motore. Il risultato è una più bassa temperatura di scarico rispetto a quella dei motori convenzionali.
Un’ulteriore riduzione dei consumi è resa possibile dall’adozione di un elevato rapporto di compressione di 13:1, di un nuovo generatore di turbolenza dell’aria in ingresso e della tecnologia di iniezione diretta D-4S di nuova generazione.
Il D-4S rappresenta la più recente evoluzione della tecnologia di iniezione diretta stechiometrica a 4 tempi di Lexus. Grazie a un primo iniettore installato nella camera di combustione e a un secondo montato sul condotto di aspirazione, questa tecnologia unisce i vantaggi dell’iniezione diretta e indiretta, realizzando la massima efficienza del motore e migliorando i livelli di coppia a qualsiasi tipo di regime, minimizzando allo stesso tempo consumi ed emissioni.
L’innovativo sistema D-4S della GS 450h dispone di nuovi ugelli iniettori che presentano una forma differente, una pressione del combustibile più alta per ottenere la massima efficienza della combustione e un’iniezione indiretta per i regimi di minimo che garantisce prestazioni di NVH ottimali.
Il rumore, le vibrazioni e gli attriti del motore sono stati minimizzati grazie alla riduzione del peso della catena di distribuzione, della modifica del contrappeso dello spinotto e della riduzione nel numero di aste di rinforzo per la cinghia di azionamento.
Oltre a questo, è stata aumentata l’efficienza del motore mediante la rimozione di tutte le linee olio esterne, con prestazioni ambientali arricchite dal nuovo catalizzatore, che contiene livelli di metalli preziosi notevolmente ridotti.

Ulteriori Miglioramenti delle Componenti del Sistema Full Hybrid
La capacità di raffreddamento dell’Unità di Controllo della Potenza (PCU) è stata migliorata con l’adozione di due diversi percorsi di raffreddamento e di un nuovo convertitore AC/DC integrato. È stato inoltre perfezionato il controllo del sistema: la PCU aumenta il voltaggio del motore fino ad un massimo di 650V in modalità SPORT, limitandolo a 500V in modalità ECO, per garantire le migliori prestazioni ambientali possibili.
Il motore elettrico presenta supporti più leggeri e un livello ridotto di attriti interni. Oltre a questo sono state estese le situazioni in cui diventa possibile disporre della frenata rigenerativa, contribuendo a migliorare ulteriormente l’efficienza dei consumi. Infine, il layout della batteria è stato modificato, con un formato più compatto capace di massimizzare lo spazio di carico.
SICUREZZA
Sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS) con telecamera di controllo del guidatore
Cruise Control Adattivo (ACC), funzionante oggi da 0 km/h
5a generazione del sistema di Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM) con tecnologia Lexus Dynamic Handling (LDH)
Sistemi Lane-Keep Assist (LKA) e Blind Spot Monitor (BSM)
Sistema Lexus Night View
Head-Up Display (HUD) con nuovo menu e maggiori informazioni
Illuminazione anteriore Adattiva (I-AFS) con Abbaglianti Automatici
Maggiore protezione per i pedoni
10 airbag e pretensionatori per cinture di sicurezza posteriori
Fari di segnalazione delle frenate d’emergenza
La nuova Lexus GS è equipaggiata con i più avanzati sistemi di sicurezza attiva, passiva, preventiva e di assistenza alla guida disponibili oggi sul mercato.
L’avanzato sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS) ottimizza il funzionamento delle cinture di sicurezza anteriori e della frenata d’emergenza consentendo di ridurre danni e infortuni dovuti agli incidenti stradali. Il Cruise Control Adattivo (ACC), funziona oggi a tutte le velocità, a partire da 0 km/h.
La GS 450h F Sport presenta l’avanguardia del sistema di quinta generazione per la Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM), che integra oggi il nuovissimo sistema Lexus Dynamic Handling (LDH). Ulteriori caratteristiche di sicurezza includono il sistema per il Mantenimento della Corsia (LKA), il Controllo degli Angoli Ciechi (BSM), il sistema Lexus Night View e il Head-Up Display (HUD), con una visualizzazione tutta nuova.
La nuova Lexus trae beneficio da un equipaggiamento che prevede 10 airbag, con pretensionatori di serie per le cinture di sicurezza posteriori. Il sistema di Illuminazione Anteriore Attiva (I-AFS) riesce a migliorare la visibilità in curva, mentre il paraurti anteriore, il supporto e la lamiera ondulata del cofano sono stati studiati per offrire maggiore protezione ai pedoni nell’eventualità di una collisione.

SICUREZZA PREVENTIVA
Sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS).
La nuova GS può essere equipaggiata con un sofisticato sistema di Sicurezza Pre-Crash (PCS) capace di ridurre i danni e gli infortuni dovuti agli incidenti. Esso impiega un sensore radar ad onde millimetriche, che agisce su un arco di rilevamento di 20 gradi per individuare eventuali ostacoli di fronte al veicolo, anche durante le curve.
Attraverso i suoi numerosi sensori, il sistema computerizzato controlla la velocità del veicolo, l’angolo di sterzata e la velocità di imbardata per stabilire in anticipo il rischio di una collisione.
Se viene rilevata un’elevata possibilità di collisione, il PCS avverte il guidatore attraverso il cicalino ed un segnale di avvertimento sul display multi-informazione, attivando i pretensionatori delle cinture di sicurezza garantendone il funzionamento ottimale e, attivando da subito l’Assistenza di Frenata per integrare la forza frenante.
Se il guidatore non dovesse frenare e la collisione risultasse inevitabile, il sistema di frenata Pre-Crash andrà automaticamente a frenare per ridurre la velocità dell’impatto.
Nella nuova GS l’intervento del sistema PCS è stato ulteriormente migliorato, riducendo le probabilità di impatti frontali, abbassando la velocità di collisione di circa 15 km/h e riducendo sensibilmente l’entità dei danni nell’eventualità di una collisione frontale.

Driver Monitor
Il nuovo sistema di Sicurezza Pre-Crash dispone inoltre di una telecamera di controllo del guidatore. Il sistema impiega due LED a infrarossi e una telecamera CCD inserite nella parte alta del piantone. Controllando diversi aspetti dello sguardo del guidatore, compresa l’apertura delle palpebre, il sistema è capace di stabilire se gli occhi siano effettivamente aperti oppure chiusi. In tal caso, e nell’eventualità di una collisione imminente, il timing del sistema di Sicurezza Pre-Crash verrebbe anticipato per avvertire il guidatore a tempo debito.

Cruise Control Adattivo (ACC) a qualsiasi velocità
Complementare al sistema PCS, la nuova GS presenta inoltre un sistema di Cruise Control Adattivo (ACC). Il sistema offre due modalità differenti: il controllo costante della velocità e il controllo della distanza tra veicoli. In funzione a partire da velocità superiori ai 50 km/h, il controllo costante della velocità funziona come un sistema di Cruise Control convenzionale.

In grado di distinguere le auto che precedono e quelle nella corsia adiacente, il sistema di controllo della distanza tra veicoli impiega il sensore radar ad onde millimetriche del PCS, insieme ai controlli costanti della velocità, della decelerazione, dell’acceleratore e delle auto che precedono, per rallentare automaticamente l’auto, adeguandone la velocità a quella del veicolo di fronte e, una volta liberata la carreggiata, accelerare nuovamente fino a raggiungere la velocità di crociera precedentemente selezionata.
Caratteristica esclusiva per la GS 450h, il sistema ACC è oggi in grado di funzionare con velocità fino a 0 km/h. In seguito all’arresto completo del veicolo, e subito dopo la partenza del veicolo di fronte, il guidatore dovrà semplicemente premere sul pedale dell’acceleratore per riattivare la localizzazione del veicolo da parte del sistema ACC.

SICUREZZA ATTIVA
Quinta evoluzione del sistema di Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM)
La nuova GS presenta l’ultima generazione dell’innovativo sistema di Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM) per migliorare le prestazioni, il controllo della trazione e la stabilità.
Elaborando tutte le informazioni sullo stato del veicolo attraverso sensori posizionati lungo l’intera struttura dello stesso, il sistema di Gestione Integrata delle Dinamiche del Veicolo (VDIM) integra i sistemi di sicurezza attiva di Controllo Elettronico della Forza Frenante (ECB) indipendente per le quattro ruote, di Frenata Anti- Bloccaggio (ABS), Distribuzione Elettronica della Forza Frenante (EBD), Controllo della Trazione (TRC) e Controllo della Stabilità del Veicolo (VSC) con il Servosterzo elettrico ad indurimento variabile (EPS), con lo Sterzo ad azione variabile (VGRS), con le Sospensioni Adattative Variabili (AVS) e, per la prima volta, con lo Sterzo Posteriore Dinamico (DRS) sulla versione F Sport.
Mentre il sistema VDIM dell’attuale generazione GS può aiutare a limitare i movimenti di imbardata e rollio mediante il controllo di AVS e VGRS, il nuovo sistema incorpora la tecnologia Lexus Dynamic Handling (LDH), che regola liberamente l’angolo di sterzata delle quattro ruote par aiutare a controllare i movimenti laterali, aggiungendo ulteriore stabilità alle prestazioni.
Con il controllo integrato di tutti gli elementi collegati al movimento, compresa la coppia motrice, i freni e lo sterzo, il sistema VDIM non soltanto ottimizza la frenata, la stabilità e il controllo della trazione, ma diventa inoltre capace di migliorare le prestazioni dinamiche del veicolo.
Oltre a questo, laddove i sistemi di sicurezza convenzionali vengono attivati soltanto immediatamente dopo il superamento da parte del veicolo dei propri limiti, il sistema VDIM riesce ad attivare il controllo ancora prima di raggiungere tale limite. Come risultato, la GS possiede oggi una soglia limite ancora più ampia, offrendo allo stesso tempo un comportamento più uniforme senza che il sistema intervenga drasticamente sulle prestazioni in maniera eccessiva e garantendo quindi una guida ancora più piacevole.

Sistema Lane-Keep Assist (LKA)
Grazie a una telecamera di bordo che controlla le strisce della carreggiata, la nuova GS è equipaggiata con un sistema di assistenza al mantenimento di corsia (LKA), un dispositivo intelligente che avverte il guidatore nel caso il veicolo stia deviando dalla propria corsia.
Oggi in grado di offrire ancora più precisione, il sistema calcola ed applica automaticamente la forza sterzante necessaria in base ai rilevamenti della telecamera.

Sistema Blind Spot Monitor (BSM)
Il sistema di Controllo degli Angoli Ciechi (BSM) utilizza dispositivi radar montati sugli angoli del paraurti posteriore per rilevare veicoli in sorpasso nelle corsie adiacenti. In funzione con una velocità superiore ai 40 km/h e se la differenza di velocità tra i due veicoli risulta inferiore a circa 28 km/h, il sistema va ad attivare una segnalazione attraverso l’indicatore di direzione collocato sul retrovisore esterno. Nel caso in cui gli indicatori di direzione risultassero già in funzione, la luce di avvertimento andrebbe a lampeggiare più velocemente, con una frequenza di 4,0 Hz rispetto agli 1,7 Hz degli indicatori standard.

Sistema Lexus Night View
Il sistema Lexus Night View unisce una telecamera a infrarossi montata nella parte alta del parabrezza e LED a infrarossi collocati all’interno dei fari con una Unità di Controllo Elettronico (ECU) per la Visibilità Notturna per visualizzare l’immagine della strada antistante sul display da 12,3” montato sulla console centrale. Il sistema funziona con velocità comprese tra i 15 e gli 80 km/h, visualizzando un’area di fronte al veicolo fino a 200 metri.

Head-Up Display (HUD)
I caratteri di colore bianco del Head-Up Display proiettano le principali informazioni di guida alla base del parabrezza, in corrispondenza della linea visiva del guidatore, tra cui la velocità del veicolo, le informazioni di navigazione, le impostazioni audio e lo stato dei sistemi di Cruise Control Adattivo e di Sicurezza Pre-Crash. Per la prima volta all’interno di un veicolo Lexus, il display include oggi anche le informazioni del contagiri. L’Head-Up Display utilizza LED ad alta intensità per garantire la massima leggibilità e visibilità, oltre ad essere estremamente semplici da utilizzare. Premendo e rilasciando il comando principale del display sarà possibile attivare e disattivare il sistema. Oltre a questo, la posizione del display è regolabile, così come l’intensità luminosa può essere adattata all’illuminazione dell’abitacolo.

Sistema di Illuminazione Anteriore Adattiva (AFS) con Abbaglianti Automatici
La nuova GS presenta il Sistema di Illuminazione Adattiva Anteriore (AFS), in grado di far ruotare il proiettore dei fari a seconda della sterzata e della velocità del veicolo, aiutando ad illuminare le curve della strada.
Il nuovo sistema offre un controllo del fascio luminoso ancora più avanzato, incrementando l’angolazione di uno dei due fari soltanto in caso di velocità contenuta, per migliorare la visibilità in prossimità delle intersezioni, andando invece a ruotare entrambi i fari alle velocità più sostenute per ridurre l’abbagliamento degli automobilisti provenienti nella direzione opposta.
Grazie alla combinazione tra AFS e Dynamic Rear Steering (DRS), il controllo della rotazione serve oggi anche a controllare l’angolazione degli pneumatici anteriori e posteriori e la velocità del veicolo.
I fari presentano inoltre un sistema di Abbagliati Automatici. Una telecamera inserita nel retrovisore interno rileva le sorgenti di luce presenti di fronte alla nuova GS, inclusi i fari dei veicoli provenienti dalla direzione opposta, le luci di coda dei veicoli di fronte al nostro e l’illuminazione stradale, consentendo al sistema di attivare e disattivare gli abbaglianti automaticamente.
Segnale Frenata d’Emergenza
La nuova GS dispone inoltre di un sistema per la segnalazione della Frenata d’Emergenza. In base alle informazioni provenienti dal sensore dell’accelerazione, da quello della velocità e dal pedale del freno, il sistema controlla lo stato del veicolo e l’utilizzo del freno da parte dell’automobilista, facendo lampeggiare automaticamente le luci di stop in caso di frenata d’emergenza.
Adottando una sorgente luminosa a LED, la velocità di risposta da parte delle luci di stop è stata sensibilmente migliorata, riuscendo oggi ad avvertire gli automobilisti alle spalle in maniera più tempestiva e riducendo il rischio di tamponamenti.

Monitor Pressione Pneumatici (TPM)
Il Monitor per il controllo della Pressione (TPM) può rilevare eventuali perdite di pressione in uno o più pneumatici, avvertendo l’automobilista attraverso una spia presente sul cruscotto ed evidenziando quale tra gli pneumatici sia soggetto a eventuali perdite di pressione.
SICUREZZA PASSIVA
Scocca
Rispettando i severissimi standard imposti tradizionalmente dal marchio Lexus, la nuova GS è stata creata con il preciso scopo di ottenere livelli di sicurezza ai vertici della categoria in tutti i tipi di collisione, da quelle frontali a quelle laterali, fino ai tamponamenti.
L’estensivo utilizzo di fogli in acciaio estremamente elastici sull’intera struttura della scocca consente il trasferimento e la dispersione ottimale dei carichi derivanti dall’impatto, minimizzando la deformazione dell’abitacolo e mantenendo intatto lo spazio a favore degli occupanti.
Particolare attenzione è stata prestata alla protezione negli impatti laterali, con l’adozione di acciaio ultraelastico per il rinforzo sottoporta esterno, l’incremento dello spessore della lamiera destinata al rinforzo delle portiere posteriori, e all’introduzione di fogli d’acciaio pressati a caldo per la costruzione del montante centrale.Nel corso dello stampaggio a caldo dell’acciaio, le fasi di cottura e di tempra avvengono allo stesso momento della pressatura, consentendo la creazione di sagome difficilmente ottenibili con fogli stampati a freddo, incrementando inoltre la resistenza stessa dei materiali.

Protezione dei pedoni
Nella nuova GS, il paraurti anteriore, il supporto e la lamiera ondulata del cofano sono stati studiati per offrire maggiore protezione ai pedoni nell’eventualità di una collisione.
L’altezza e l’inclinazione della modanatura del cofano sono state ottimizzate grazie ad un nuovo e più sottile design. La struttura anteriore del cofano è stata studiata per determinare una maggiore deformazione al contatto con gli arti inferiori del pedone, oltre a possedere uno spazio tra il cofano e la parte alta dei fari che aiuta a ridurre l’eventuale forza d’impatto con la testa.
I materiali ad assorbimento di impatto inseriti nel paraurti anteriore aiutano a ridurre i carichi applicati sugli arti inferiori del pedone. I parafango anteriori presentano invece una nuova struttura, studiata per diminuire la forza d’impatto.
Sia l’area del supporto del cofano che la feritoia di ventilazione adottane strutture deformabili, la cui deformazione viene controllata grazie all’utilizzo di fogli d’acciaio di spessore differente.

Airbag
La Lexus GS dispone di 10 airbag: airbag anteriori a doppio stadio con Sistema di Contenimento Supplementare (SRS), airbag per le ginocchia lato guida e passeggero (quest’ultimo inserito nel cassetto portaoggetti); airbag laterali anteriori e posteriori; airbag a tendina anteriori e posteriori.
L’avanzato Sistema di Contenimento Supplementare controlla la forza variabile degli airbag anteriori sia sul lato guida che su quello del passeggero. I sensori determinano l’entità dell’impatto, e di conseguenza anche la quantità di forza necessaria all’apertura degli airbag.


Nessun commento:

Posta un commento

BlogUpp!

Etichette

“JOURNEY OF DISCOVERY” (2) “JOURNEY OF DISCOVERY” nel deserto...in Kazakistan e Uzbekistan (1) 2012 PANAMERA GTS (1) ACI (1) Alain Prost (1) ALAN PROST AMBASCIATORE RENAULT (1) ALCANTARA® (1) ALCANTARA® E PORSCHE ITALIA (1) ALFA ROMENO (1) Algarve (1) ALL NEW RIO (1) AMERICA’S CUP 2012 (1) APP CASE AUTOMOBILISTICHE (1) AUDI : LADIES DRIVING EXPERIENCE 8 marzo festa della donna (1) AUDI A8 HYBRID (1) AUDI LADIES DRIVING EXPERIENCE (2) AUDI RS Q3 CONCEPT PAROLA (1) auto (1) autodromo di Monza (2) AUTODROMO DI MONZA - VALENTINO ROSSI (1) Automobili russe (1) automobilisti (1) BEATLES (1) BOLLINGER (1) car (2) car spotting (1) car-magazine (1) CER 2012 (1) Chevrolet (1) CHEVROLET AVEO (1) CHEVROLET AVEO : 1.3TURBO DIESEL E 1.2GPL (1) CHEVROLET CRUZE STATION WAGON (2) CHEVROLET IN MAROCCO (1) chevrolet volt (3) citroe (1) CITROEN (1) CITROËN -NUMERO 9 (1) CITROËN ”I LIKE DS3 PARTY” (1) CITROËN C-ZERO E L’ATTORE LINO BANFI PER LA MOBILITA’ ELETTRICA (1) CITROËN C-ZERO IN LIVREA DELLA POLIZIA (1) CITROËN C-ZERO NELLA FLOTTA AZIENDALE DI DEKRA (1) CITROËN C1 DEEJAY (1) CITROËN DS DAYS (1) CITROËN e l’ARTE RETROMOBILE 2012 (1) CITROËN RACING TROPHY (1) CITROËN RACING TROPHY ITALIA 2012 (2) CITROËN TEAM ITALIA (1) CitroënCARLO LOEB (1) CO2 (1) CONCORSO CITROËN (1) CRUZE (1) Da Mosca all’Uzbekistan (1) DACIA (1) DACIA DUSTER ICE (1) DACIA LODGY ICE (2) decreto salva italia (1) DS4 RACING CONCEPT (1) DUCATI (1) eicma (1) EICMA 2011 (3) EICMA 2012 (1) ENEL E RENAULT (1) ENTRA NEL MITO (1) esp (1) Evens Stievenart (1) EVENTO ONLINE FIAT PANDA (1) EXCITING DAYS (1) F1 (1) FASHION CITY CAR (1) FERRARI BERLINETTA (1) FIAT (1) fiat panda (2) FIAT PANDA CORTOMETRAGGIO (1) fiat snow (1) FLUENCE (1) FORD FOCUS ECOBOOST 1.0 (1) FORD NUOVA C-MAX (1) FRANCIA (1) FUORISALONE MILANO (2) GIAN MARIA GABBIANI (1) GIULIETTA (1) gold tuv 2012 (1) h2roma (1) honda jazz hybrid (1) HYUNDAI (1) I LIKE DS3 PARTY DI CITROËN SPOPOLA SUL WEB (1) I PESCATORI DEL LAGO ARAL (1) IL RE DEL MAROCCO MOHAMED VI INAUGURA LA FABBRICA RENAULT-NISSAN A TANGERI (1) J SET (1) jaguar (4) JAGUAR F-TYPE (1) JAGUAR HERITAGE RACING (1) JAGUAR LAND ROVER CREA 1.000 NUOVI POSTI DI LAVORO (1) JEEP (2) JEEP SRT GRAND CHEROKEE (1) JOURNEY OF DISCOVERY (4) KANGOO (1) KIA (1) lamborghini (2) LANCIA (1) LANCIA DELTA BUSINESS (1) LARDY (1) LODGY ICE (1) Luca Demarchi (1) Marchionne (1) MERCEDES BENZ LA MOTORSPORTS SELECTION 2012 (1) MERCEDES-BENZ CLASSE G VERSIONE GOLD (1) Michelin (1) Micra Nismo (1) milano (1) MILANO AUTOCLASSICA 2012 (1) MILANO MODA DONNA 2012 - MERCEDES -BENZ SL DEBUTTA IN ITALIA (1) MINI RUSHOUR 2012 (1) MONTENAPOLEONE DESIGN EXPERIENCE BCITROËN (1) MonteNapoleone Design Experience by Citroën AUTO-MOBILI (1) Montezemolo (1) Monza Rally Show (1) motor bike expo 2012 (1) motor show 2011 (3) motori (2) motormania (1) NEW YORK INTERNATIONAL AUTO SHOW (1) NEW YORK SALONE DELL'AUTO (1) Nicolas Prost (1) Nissan (2) NUOVA MINI ROADSTER (1) NUOVA RENAULT TWINGO SU iPHONE E ANDROID (1) nuova twingo (1) palma d'oro (1) PASSAT ALLTRACK (1) Peugeot FA' LA COSA GIUSTA Fieramilanocity (1) PEUGEOT 208 (1) PEUGEOT 3008 (1) PEUGEOT3008 HYbrid4 (1) PIAGGIO (1) pomigliano d'arco (1) PORSCHE (1) PORSCHE PANAMERA GTS (1) PORSCHE SCI CLUB ITALIA (1) premio desig (1) premio natura 2012 (1) RALLY MONTE-CARLO (1) RALLY MONTECARLO (1) RANGE ROVER EVOQUE (1) RANGE ROVER EVOQUE "WORLD DESIGN CAR OF THE YEAR" (1) READY2GO (1) REANULT (2) Renault (6) RENAULT - CENTRO AGROALIMENTARE ROMA: IL COMMERCIO A ZERO EMISSIONI (1) RENAULT - NISSAN : ALLEANZA TRA LE ALPI (1) RENAULT LANCIA LA CAMPAGNA FORFAIT INVERNO-SICUREZZA (1) RENAULT MÉGANE COUPÉ-CABRIOLET FLORIDE 100% pelle (1) Renault quality made (1) RENAULT TWIZY (1) RENAULT- NISSAN E AVTOVAZ (1) RIMO PODIO DI HIRVONEN CON CITROËN (1) ROSSIGNOL (1) SALONE DI GINEVRA (1) SALONE DI GINEVRA - ALFA ROMEO (1) SALONE DI GINEVRA : CREATIVITA' CITROËN (1) SALONE DI GINEVRA- ASTON MARTIN LA NUOVA V8 VANTAGE (1) SALONE DI PECHINO 2012 (1) SCIOPERO BENZINAI (1) SEAT (1) Seat Ibiza SC del Team Astra Racing (1) SEAT IBL (1) SEAT NUOVA IBIZA (1) SicurAUTO Safebuy 2011 (1) sicurezza stradale (1) ŠKODA (2) ŠKODA - TRIPLETTA AL RALLY D'IRLANDA (1) SKODA OCTAVIA GREEN E LINE (1) SUPERBOLLO (1) supercar (1) SUPERSTARS SERIES (2) SUZUKI (1) SUZUKI AUTO EXPO 2012 NUOVA DELHI (1) suzuki cross country (1) SUZUKI GSX -R1000 (1) SUZUKI MOTOR CORPORATION PIANIFICA UN NUOVO STABILIMENTO IN INDONESIA (1) SUZUKI MPV ERTIGA (1) SUZUKI SAFE (1) Suzuki swift sport (1) Terrafugia's Street Legal Airplane (1) TOGLIATTI (1) TOYOTA (2) TOYOTA - YARIS IBRID FULL HYBRID EMETTE SOLI 79 g/km (1) TOYOTA AVENSIS (1) TRICOLORE RALLY: CITROËN TEAM (1) TROFEO ANDROS (2) TwinAPP (1) TWIZY (1) una hotel (1) VE (1) VEICOLI ELETTRICI (1) VELOSTER (1) verona motor bike expo 2012 (1) vigili del fuoco (1) vimercate (2) VOLKSWAGEN POLO (1) VOLKSWAGEN UP (2) volontari vigili del fuoco (1) WORLD CAR OF THE YEAR 2012 (1) WTCC VALENCIA (1) WTCCC 2012 (1) XF Sportbrake (1) XFR (1) XJ2012 (1) XK (1) YPSILON (1)

BEST OF THE BEST

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *